12 Febbraio 2009 | 15:06

I concorrenti di Sanremo 2009: Francesco Renga

Questa è la quinta volta che Francesco Renga (Udine, 12/6/1968, Gemelli) torna al Festival. Il debutto fu nel 1991 coi Timoria, di cui era il cantante («L’uomo che ride», Premio della Critica); poi come solista nel 2001 tra i Giovani («Raccontami…»), quindi tra i Big nel 2002 («Tracce di te», Premio Lunezia) e infine nel […]

 di

I concorrenti di Sanremo 2009: Francesco Renga

Questa è la quinta volta che Francesco Renga (Udine, 12/6/1968, Gemelli) torna al Festival. Il debutto fu nel 1991 coi Timoria, di cui era il cantante («L’uomo che ride», Premio della Critica); poi come solista nel 2001 tra i Giovani («Raccontami…»), quindi tra i Big nel 2002 («Tracce di te», Premio Lunezia) e infine nel […]

12 Febbraio 2009 | 15:06 di

Francesco Renga
Francesco Renga

Questa è la quinta volta che Francesco Renga (Udine, 12/6/1968, Gemelli) torna al Festival. Il debutto fu nel 1991 coi Timoria, di cui era il cantante («L’uomo che ride», Premio della Critica); poi come solista nel 2001 tra i Giovani («Raccontami…»), quindi tra i Big nel 2002 («Tracce di te», Premio Lunezia) e infine nel 2005 con «Angelo» che lo porta prima a vincere la categoria «Uomini» e poi al traguardo assoluto.
«Non pensavo di andare a Sanremo quest’anno» ammette Renga «ma Bonolis ha insistito. E con lui ho un debito di riconoscenza, così come verso il Festival». Si presenta con «Uomo senza età», una canzone di cui ha scritto lui il testo e composta con il pianista Maurizio Zappatini, il suo maestro di canto, e arrangiata da Celso Valli. «È un brano sulla figura del tenore italiano, quella figura artistica – secondo me una sorta di eroe romantico e popolare – che ha esportato il canto e la lingua italiani nel mondo; è un omaggio che faccio a tutti i grandi tenori, da Caruso a Pavarotti. Musicalmente è una romanza con citazione del “Nessun dorma” dalla “Turandot”: vocalmente è la mia canzone più impegnativa». Per la serata dei duetti Francesco vorrebbe portare un soprano e una pianista («Ci sto lavorando su…»). Della gara dice: «Non me ne importa proprio niente: per me Sanremo è un’opportunità; non ho paura, mi preoccupo solo di fare al meglio la mia canzone».
Francesco, che dalla sua compagna Ambra Angiolini ha avuto due figli (Jolanda, 5 anni, e Leonardo, 2 e mezzo), si presenta con un nuovo look: via la celebre criniera e capelli tagliati di fresco: «Me lo ha imposto la canzone che porto, visto che rimanda all’opera. E naturalmente indosserò uno smoking Armani». E la famiglia? «Visto che vivo il Festival un po’ come una vacanza, vengono tutti con me in Riviera!».

- Vai all’elenco degli ARTISTI in gara a Sanremo