09 Agosto 2017 | 15:30

Il mio primo album preferito: 10 cantanti scelti dai lettori di Sorrisi

Sulla nostra pagina Facebook, vi abbiamo chiesto di ricordare il primo album che avete ascoltato fino alla nausea. Ecco la classifica degli artisti

 di Giulia Ciavarelli

Il mio primo album preferito: 10 cantanti scelti dai lettori di Sorrisi

Sulla nostra pagina Facebook, vi abbiamo chiesto di ricordare il primo album che avete ascoltato fino alla nausea. Ecco la classifica degli artisti

Foto: Laura Pausini in concerto  - Credit: © Splashnews

09 Agosto 2017 | 15:30 di Giulia Ciavarelli

In questa calda estate, è partito il sondaggione: vi abbiamo chiesto sulla nostra pagina Facebook quale fosse il primo album che ricordate di aver ascoltato fino a consumarlo.

C'è chi ascoltava Eros Ramazzotti insieme al primo amore, chi ballava sulle musiche travolgenti di Madonna e i Take That, chi invece si emozionava ascoltando i capolavori di Lucio Battisti durante i viaggi in macchina: sono tanti i ricordi che vi legano ai vostri primi ascolti musicali.

Abbiamo stilato una classifica con i primi dieci artisti che avete amato sin dai loro esordi: da Cristina D’Avena Laura Pausini a Renato Zero fino all’intramontabile Adriano Celentano, ecco i vostri preferiti.

1.

10. Madonna

Una carriera fuori dagli schemi, costellata da successi, provocazioni e rivoluzioni musicali: Madonna è la più longeva icona della musica pop. Riuscì nell’impresa di crearsi un’immagine che superava ogni figura convenzionale nel mondo dello spettacolo; successivamente diventa anche autrice, attrice e un’ottima ballerina. Nonostante l’ondata di giovani rivale nel mondo del pop, la signora Ciccone continua a reinventarsi e sorprendere i suoi fan. Sono passati 34 anni dal suo esordio, ma la voglia di distinguersi è rimasta sempre quella di sempre.

2.

9. Renato Zero

Cinquant’anni di carriera ovvero mezzo secolo in compagnia della musica di Renato Zero. Dal primo album del 1967 alle serate stravaganti e i travestimenti con lustrini e paillettes: Renato diventa un vero divo glamour-rock negli anni ’80, un fenomeno in una controversa società italiana dell'epoca. Un’artista che attraversa diverse fasi artistiche, si evolve e si adatta alla contemporaneità senza rinunciare mai a farsi portavoce delle esigenze, dei problemi ma anche dei sogni dei suoi “sorcini”. 

3.

8. Umberto Tozzi

Quarant’anni di carriera e quarant’anni da quella famosissima «Ti amo», un successo che valse otto milioni di copie. Umberto Tozzi è il cantautore che racconta i sentimenti e celebra la figura della donna, alla quale ha dedicato numerose canzoni del suo repertorio. Conosciuto oltre i confini italiani, l'artista continua a portare in giro la sua musica e a settembre festeggerà l’importante traguardo della sua carriera all’Arena di Verona. Il finale, dunque, è tutto da scrivere.

4.

7. Lucio Battisti

Tra i cantanti scelti da voi lettori, non poteva mancare Lucio Battisti. Il paroliere capace di rivoluzionare la musica leggera italiana, sin dal suo primo disco omonimo al successivo «Emozioni». Quest’ultimo comprende capolavori indimenticabili come «Anna», «Mi ritorni in mente», «Acqua azzurra acqua chiara» e «Fiori rosa fiori di pesco». Ci ha lasciato emozioni eterne, e la storia d’amore con il pubblico dura ancora oggi.

5.

6. Adriano Celentano

Adriano Celentano è una delle personalità musicali di spicco del nostro paese. Nato a Milano nella mitica “via Gluck”, l’artista partecipa ad un festival rock agli inizi degli anni ’60 e viene notato dalle etichette discografiche, poco dopo arriva la firma per i primi album. Poliedrico e rivoluzionario, Adriano ha travolto diverse generazioni con i suoi classici rock, da «Azzurro», «24000 mila baci» fino a «Furore» e «Prisencolinensinainciusol».

6.

5. Mina

Per gli italiani, Mina è la più grande voce di sempre. La sua carriera è stato un percorso ad ostacoli che la vede allontanarsi dai riflettori mediatici, fino a non vederla più sui palcoscenici. Con la sua intramontabile musica, ha segnato la storia dello spettacolo del nostro paese come non è riuscito a fare nessun altro artista.

7.

4. Take That

Non può mancare una boyband nella classifica dei vostri artisti preferiti, tutti conosciamo a memoria almeno una canzone dei Take That. Dall’addio (sofferto) del bad boy Robbie Williams ai momenti di poca fortuna commerciale e il nuovo capitolo moderno con un tour internazionale: il gruppo, formatosi a Manchester nel 1990, ha alle spalle una storia travagliata. Insieme ai Bacstreet Boys, gli ’N Sync e le Spice Girls, hanno fatto impazzire un’intera generazione.

8.

3. Laura Pausini

Dalla provincia romagnola ai palcoscenici più importanti del mondo, Laura Pausini è uno degli orgogli musicali del nostro paese. Ha stregato il pubblico nel lontano 1993 quando, sul palco di Sanremo, cantava «La solitudine» e salì in testa a tutte le classifiche. Ad oggi, ha pubblicato oltre una decina di album e altrettante raccolte, momenti live e greatest hits con oltre 70 milioni di dischi venduti nel mondo. È la star pop dallo spirito italiano che, con la sua vocalità potente e maestosa, è riuscita a creare un sottofondo musicale adatto ad ogni momento della nostra vita.

9.

2. Cristina D'Avena

Con la sua voce limpida e rassicurante, Cristina D’Avena è la regina delle sigle dei cartoni animati che ci hanno accompagnato tra gli anni Ottanta e Novanta. Ne canta oltre 700 e incide 150 album: una carriera nel mondo della tv per ragazzi lunga trent’anni e un successo che ancora oggi fa registrare il tutto esaurito ai suoi concerti. Merito delle sue canzoni, che in un attimo ci fanno rivivere la bellezza dei pomeriggi d’infanzia davanti al piccolo schermo.

10.

1. Eros Ramazzotti

La sua terra promessa l’ha trovata nel 1984 quando partecipò giovanissimo al Festival di Sanremo vincendo nella categoria Nuove Proposte. Da quel momento,  è iniziata la folgorante carriera di Eros Ramazzotti: con il suo timbro inconfondibile e una buona vocazione melodica, l’artista romano si è sempre destreggiato tra pop, rock e musica latina. A soli 24 anni diventa una star mondiale e con il suo quinto album, il successo è immediato. Da «Più bella cosa» a «Un’altra te» e «Un’emozione per sempre»: le sue canzoni hanno fatto da colonna sonora ai nostri ricordi e alle emozioni più belle. Anche per i lettori di Sorrisi.