18 Febbraio 2009 | 10:54

Bonolis tende la mano alla Zanicchi: «Sì, Benigni può averla danneggiata, ma io ignoravo i contenuti del monologo»

Paolo Bonolis tende una mano a Iva Zanicchi, che aveva protestato per la propria collocazione in scaletta. La cantante, infatti, nella prima serata del Festival è andata in scena subito dopo il monologo di Benigni, nel quale non mancava qualche stoccata indirizzata allo scabroso testo di «Ti voglio senza amore». «Iva avrà questa sera l’occasione […]

 di

Bonolis tende la mano alla Zanicchi: «Sì, Benigni può averla danneggiata, ma io ignoravo i contenuti del monologo»

Paolo Bonolis tende una mano a Iva Zanicchi, che aveva protestato per la propria collocazione in scaletta. La cantante, infatti, nella prima serata del Festival è andata in scena subito dopo il monologo di Benigni, nel quale non mancava qualche stoccata indirizzata allo scabroso testo di «Ti voglio senza amore». «Iva avrà questa sera l’occasione […]

18 Febbraio 2009 | 10:54 di

bonolis

Paolo Bonolis tende una mano a Iva Zanicchi, che aveva protestato per la propria collocazione in scaletta. La cantante, infatti, nella prima serata del Festival è andata in scena subito dopo il monologo di Benigni, nel quale non mancava qualche stoccata indirizzata allo scabroso testo di «Ti voglio senza amore». «Iva avrà questa sera l’occasione di dire quello che deve dire: la ascolteremo» ha assicurato Bonolis. «Posso però assicurarle che non sapevo nulla dell’intervento di Benigni. E sì, credo che possa effettivamente averla danneggiata. Ma Iva avrà fino a giovedì la possibilità di essere riammessa alla gara».

«Non ce l’ho con Benigni, che è un grandissimo e su questo non si discute. Sono arrabbiata con l’organizzazione del Festival che mi ha fatto cantare dopo di lui» aveva dichiarato questa mattina la Zanicchi nel corso dell’«Alfonso Signorini Show» in onda su Radio Monte Carlo. Incalzata dalle domande di Alfonso Signorini, la Zanicchi non aveva fatto nulla per nascondere il proprio disappunto. «Benigni è ovviamente libero di dire tutto quello che vuole, ma per me non ci sono dubbi: salire sul palco immediatamente dopo di lui, anche in considerazione delle cose che ha detto sul mio pezzo, mi ha danneggiato. La mia è una delle quattro canzoni più belle del Festival, considerato il livello medio di quest’edizione».