| :

Marracash e il nuovo album «Status»: «È il disco più solido della mia carriera»

«È il disco più solido della mia carriera. Ha tanti argomenti, è un fiume in piena di parole». Marracash con il suo nuovo album «Status» punta tutto sul rispetto dei suoni hip hop e sull’importanza dei testi.

 di

Marracash e il nuovo album «Status»: «È il disco più solido della mia carriera»

«È il disco più solido della mia carriera. Ha tanti argomenti, è un fiume in piena di parole». Marracash con il suo nuovo album «Status» punta tutto sul rispetto dei suoni hip hop e sull’importanza dei testi.

Foto: Marracash

   | : di

«È il disco più solido della mia carriera. Ha tanti argomenti, è un fiume in piena di parole». Marracash con il suo nuovo album «Status» punta tutto sul rispetto dei suoni hip hop e sull’importanza dei testi.

«Se tanti rapper fanno musica solo per piacere agli altri, io faccio musica per crescere» racconta. Nelle 20 canzoni contenute nel disco ci sono grandi collaborazioni: tra gli altri, Neffa, Salmo e Tiziano Ferro in «Senza un posto nel mondo». «Ci siamo dati come obiettivo quello di fare una bella canzone rimanendo nell’hip hop, il risultato è sorprendente» spiega.

L’album, registrato tra Londra, Milano e Los Angeles, è pensato per essere ascoltato con buone casse e tante volte: «Ho lavorato perché tutto sembrasse monumentale. Mi aspetto quindi che nessuno lo ascolti distratto oppure con le casse del cellulare» spiega. «“Status” rappresenta l’artista che volevo essere da ragazzino. La maturità, nelle persone ma anche nella musica, è sapere bene cosa vuoi fare… e farlo subito».