25 Ottobre 2016 | 12:33

Addio a Pete Burns, icona anni 80 di “You Spin Me Round”

Il leader dei Dead or Alive ci ha lasciati a soli 57 anni. Lo ricorda il "rivale" Boy George in un tweet

 di Valentina Cesarini

Foto: Pete Burns
Credit: © Getty

Pete Burns, icona anni ottanta leader dei Dead or Alive e noto soprattutto per la hit mondiale You Spin Me Round (Like a Record), ci ha lasciati a 57 anni per un attacco cardiaco. La notizia è stata diffusa con un comunicato del suo manager Steve Coy, su Twitter: «È con la massima tristezza che dobbiamo annunciare la tragica notizia della morte improvvisa, dovuta a un arresto cardiaco fulminante, del nostro caro Pete Burns dei Dead or Alive. È stato un vero visionario, una bella anima di talento e mancherà a tutti coloro che hanno amato e apprezzato tutto quello che è stato e tutti i meravigliosi ricordi che ci lascia.»

La vita di Burns era segnata da un'incessante rincorsa al cambiamento del proprio aspetto fisico, che lo portò a sottoporsi a oltre 300 interventi di chirurgia estetica, trasformandone il corpo con difficoltà e molto dolore; tanto da diventare protagonista di un trasmissione televisiva dal titolo “Gli incubi della chirurgia cosmetica di Pete Burns”.

Il suo grande "rivale" 80s Boy George lo ha ricordato con un tweet che dice: «Sono in lacrime per la perdita di Pete Burns. Era uno dei nostri grandi veri artisti eccentrici e ha avuto un grande ruolo nella mia vita! Difficile da credere.»