Home MusicaNewsAl Bano ricoverato in ospedale: «Leggera ischemia» sta recuperando

20 Marzo 2017 | 20:13

Al Bano ricoverato in ospedale: «Leggera ischemia» sta recuperando

«È cosciente e sereno» hanno detto i medici. Vuole cantare dice la compagna Loredana Lecciso

 di Daniele Ceccherini

Al Bano ricoverato in ospedale: «Leggera ischemia» sta recuperando

«È cosciente e sereno» hanno detto i medici. Vuole cantare dice la compagna Loredana Lecciso

Foto: Al Bano  - Credit: © Pigi Cipelli

20 Marzo 2017 | 20:13 di Daniele Ceccherini

«Ha avuto un'ischemia e viene monitorato continuamente. Sta recuperando»: sono parole di Loredana Lecciso, compagna di Al Bano che, insieme al fratello del cantante, Franco, è all'ospedale Vito Fazzi di Lecce dove l'artista è stato ricoverato nella stroke unit del reparto neurologia, dalla notte di domenica 19 marzo, a seguito di un malore.

Al Bano Carrisi «è sempre stato vigile, orientato e collaborante e ha conservato integre le funzioni cognitive. Nei prossimi tre giorni resterà in osservazione nel reparto di Neurologia, dove gli è stato prescritto il massimo riposo. Tempo idoneo per rivalutare le sue condizioni e il decorso del malore, che al momento è in fase di netto miglioramento. Il cantante, sempre di buon umore, ha manifestato la volontà di riprendere prima possibile la sua attività canora», scrivono nel bollettino medico il primario Giorgio Trianni e il responsabile della Stroke Unit Leonardo Barbarini.

Le condizioni di Al Bano sono quindi in miglioramento e non destano particolari preoccupazioni ai medici che lo hanno in cura. Gli è stato prescritto il massimo riposo anche se chi gli è vicino assicura che ha voglia solo di riprendere a cantare. Il cantante avrebbe avuto problemi neurologici transitori, si pensa a una ischemia. Qualche mese fa Al Bano è stato operato per disturbi di natura cardiaca e a dicembre 2016 era stato operato dopo aver subito due infarti.