27 Ottobre 2016 | 12:39

I baffi più famosi nella storia della musica

È in arrivo il "Movember"! Ecco una gallery di foto con i musicisti che sono diventati icone anche grazie ai loro baffi

 di Eleonora Gasparella

I baffi più famosi nella storia della musica

È in arrivo il "Movember"! Ecco una gallery di foto con i musicisti che sono diventati icone anche grazie ai loro baffi

Foto: Lionel Richie  - Credit: © Getty

27 Ottobre 2016 | 12:39 di Eleonora Gasparella

Si avvicina novembre, e i baffi diventano protagonisti. Il motivo è semplice: da qualche anno, in questo mese si celebra in tutto il mondo il Movember, un evento davvero curioso, per una buona causa. 
Spingendo gli uomini a farsi crescere i baffi durante questo mese autunnale, la fondazione Movember.com vuole spostare l'attenzione sull'importanza della prevenzione del cancro alla prostata per "cambiare la faccia della salute degli uomini". In questo simpatico modo, invita ad effettuare check-up e diffonde maggiore consapevolezza sull'argomento. In questo caso i baffi sono il simbolo di una causa importante e, occupandoci di musica, vogliamo dare un contributo ricordando gli artisti che li hanno avuti, o li hanno tuttora, per una vera e propria "gallery coi baffi"!

Come non ricordare il mitico lunghissimo baffo di Lemmy Kilmister dei Motörhead, che lo ha caratterizzato durante tutta la sua vita contribuendo alla sua immagine da vero re del rock, oppure quello di un'icona come Freddie Mercury, o ancora quello in stile anni 70 di Lionel Richie. Anche nella musica italiana ci sono e ci sono stati tantissimi "baffi celebri": da Gino Paoli, a Max Gazzè, il nostro Paese si difende bene in questa particolare classifica. Vediamo una gallery dei baffuti più famosi della musica e qualche curiosità in merito.