18 Marzo 2017 | 12:38

Gino Paoli operato all’aorta a Modena: è a casa e sta bene

Il cantante ringrazia medici e personale dell’Hesperia Hospital per il felice esito delle cure

 di Lorenzo Di Palma

Gino Paoli operato all’aorta a Modena: è a casa e sta bene

Il cantante ringrazia medici e personale dell’Hesperia Hospital per il felice esito delle cure

Foto: Gino Paoli  - Credit: © Olycom

18 Marzo 2017 | 12:38 di Lorenzo Di Palma

Gino Paoli, 83 anni, è stato operato lunedì 13 marzo per un aneurisma all’aorta addominale: ricoverato nella clinica privata Hesperia Hospital, è stato dimesso e sta bene. È stato lo stesso autore dell’indimenticabile Il Cielo in una stanza a rendere pubblica la notizia, ringraziando i medici che lo hanno operato con una lettera a Il resto del Carlino di Modena, città dove vive.

«È stato dimesso ieri, in ottimo equilibrio clinico, senza problemi: l'intervento è andato benissimo, ha già raggiunto il suo domicilio, per noi tutto tranquillo e regolare, zero problemi. L'intervento era programmato, su appuntamento, di tipo endovascolare», conferma il dottor Giovanni Roncaglia della clinica privata Hesperia Hospital, dove è stato operato il cantautore. Il paziente è stato dimesso autonomo e autosufficiente: potrà presto riprendere la sua normale attività dopo un follow up di 15 giorni come previsto in questi casi.