Home MusicaNewsMorto Tom Petty: il mondo del rock in lutto

02 Ottobre 2017 | 22:52

Morto Tom Petty: il mondo del rock in lutto

Il cantautore e chitarrista americano, leader degli Heartbreakers, si è spento a 66 anni il 2 ottobre. Era arrivato in ospedale in gravissime condizioni per un infarto

 di Angelo De Marinis

Morto Tom Petty: il mondo del rock in lutto

Il cantautore e chitarrista americano, leader degli Heartbreakers, si è spento a 66 anni il 2 ottobre. Era arrivato in ospedale in gravissime condizioni per un infarto

Foto: Tom Petty in concerto  - Credit: © Getty

02 Ottobre 2017 | 22:52 di Angelo De Marinis

Appena una settimana fa suonava a Los Angeles con la sua storica band, gli Heartbreakers: il chitarrista, cantante e compositore Tom Petty (all’anagrafe Thomas Earl), è stato colpito da un arresto cardiaco nella sua casa a Malibu, in California, ed è morto il 2 ottobre in ospedale a Santa Monica.

Avrebbe compiuto 67 anni il 20 ottobre. Era nato a Gainesville, in Florida. Era stato Elvis Presley in concerto nella sua città a farlo innamorare della musica, del rock and roll su tutto.

Nel 1976 fonda la band Tom Petty & the Heartbreakers, con cui pubblica il primo singolo «Breakdown», che rimane il suo brano più conosciuto ed entra nella Top 40 Usa nel 1977. 

La sua carriera, lunga 40 anni, è stata arricchita da un felice sodalizio artistico con Bob Dylan che ha affiancato in tour in tutto il mondo. 

Alla fine degli anni '80 Tom Petty ha fatto parte, insieme a Dylan, dei Traveling Wilburys, un supergruppo che riuniva grandi talenti della musica pop tra cui George Harrison, Jeff Lynne e Roy Orbison. Ciascuno dava il suo contributo originale in termini di creatività e di personalità. 

Il suo ultimo album con gli Heartbreakers è  stato «Hypnotic eye», uscito nel 2014.