Home MusicaNews#NuovoMei2016: anche Daniele Silvestri alla festa del ventennale

14 Settembre 2016 | 18:46

#NuovoMei2016: anche Daniele Silvestri alla festa del ventennale

Il Mei, il Meeting delle Etichette Indipendenti, compie venti anni e si trasforma in un Festival del giornalismo musicale e una vetrina della nuova musica emergente con eventi dedicati a Lucio Battisti e tanti ospiti

 di Lorenzo Di Palma

#NuovoMei2016: anche Daniele Silvestri alla festa del ventennale

Il Mei, il Meeting delle Etichette Indipendenti, compie venti anni e si trasforma in un Festival del giornalismo musicale e una vetrina della nuova musica emergente con eventi dedicati a Lucio Battisti e tanti ospiti

Foto: Daniele Silvestri  - Credit: © SplashNews

14 Settembre 2016 | 18:46 di Lorenzo Di Palma

Daniele Silvestri, quasi un “simbolo” dell’ascesa della musica indipendente, torna al Mei, il Meeting delle Etichette Indipendenti, per festeggiarne il ventennale con un concerto gratuito del suo Acrobati Tour, sabato 24 settembre a Faenza. In apertura ci saranno tre tra le migliori proposte emergenti del momento: Il Geometra Mangoni, Cortex e Suntiago. E una quarta band di apertura verrà scelta attraverso un contest, al quale le band possono iscriversi fino al 20 settembre scrivendo a mei@materialimusicali.it.

Quasi un passaggio di testimone, insomma, per questa edizione del Mei che segna sì il ventennale della manifestazione, ma anche la sua “trasformazione” nel “#NuovoMei2016” - che si terrà dal 23 al 25 settembre a Faenza -, il passaggio alla nuova era della musica “liquida”, del Web e del download, rispetto alle “pioneristiche” iniziative della prima generazione delle etichette indipendenti.

Tra gli artisti presenti ci saranno: Francesco Motta (uno dei protagonisti del concerto omaggio a Lucio Battisti sabato 24), Calcutta, Ghali, Extraliscio (che dal vivo venerdì 23 suoneranno “Made in Romagna”, il nuovo album in uscita a novembre) con Mirco Mariani, capo orchestra di Vinicio Capossela, Moreno Il Biondo, Finaz della Bandabardò, Omar Pedrini, Voina Hen, Leo Pari, Landlord, Mirko Casadei con i Khorakhanè, Boo-Hoos, Avvoltoi, Folkabbestia, Collettivo Ginsberg, Daniele Celona, La Municipal, Chiara Dello Iacovo, Iacampo, Miele, Emidio Clementi, Dulcamara, Otello Profazio e Mauro Ermanno Giovanardi.

Sabato 24 settembre verranno premiate anche le “Indies dell’Anno”, che sono Woodworm Label, Bomba Dischi e Maciste Dischi. Tra gli ospiti speciali “extra-musicali” si segnalando invece reading imperdibili di Guido Catalano e Lercio e tanti altri. L’edizione zero del meeting, comunque comprende un Festival del giornalismo musicale, una “Vetrina” della nuova musica emergente e ospiterà eventi dedicati a Lucio Battisti, concerti, mostre fotografiche e molto altro. Il programma completo del #Nuovo Mei 2016” è sul sito www.meiweb.it. L’ingresso è libero e aperto a tutti.