28 Settembre 2016 | 19:17

Pen Pineapple Apple Pen, il tormentone giapponese

Il video di PIKO-TARO, diventato un tormentone in rete, è stato rifatto anche con le serie TV di Netflix, da Narcos a Stranger Things

 di Valentina Cesarini

Pen Pineapple Apple Pen, il tormentone giapponese

Il video di PIKO-TARO, diventato un tormentone in rete, è stato rifatto anche con le serie TV di Netflix, da Narcos a Stranger Things

28 Settembre 2016 | 19:17 di Valentina Cesarini

Gira in rete ormai da un mesetto il video di PIKO-TARO, cantante giapponese che è riuscito a totalizzare quasi otto milioni di visualizzazioni nei primi 30 giorni di pubblicazione su YouTube. Il tormentone è presto fatto: uno stupido gioco di parole tra "pineapple" (ananas), "apple" (mela) e "pen" (penna), crea uno scioglilingua che si pianta in testa già dal primo ascolto.

«I have a pen, I have a apple: apple pen!
I have a pen, I have a pineapple: pineapple pen!
Pen-Pineapple-Apple-PenPineapple Pen!»

Complice un suono elettronico che ricorda l'8-bit delle musiche dei videogiochi e un look stravagante, PIKO-TARO ha conquistato il pubblico amante del trash e dei meme, fino a raggiungere le "orecchie" dello staff di Netflix: la piattaforma ha quindi prodotto un video-parodia, inserendo alcune scene delle sue classiche serie tv (da Narcos Stranger Things).

Un video che riassume alcune cover

La parodia di Netflix