23 Gennaio 2013 | 10:06

Olly Murs, 10 cose da sapere sul fenomeno inglese di «Troublemaker»

Se ascoltate spesso la radio, nelle ultime settimane vi sarete senz'altro accorti di un nuovo brano che sta conquistando le nostre frequenze: «Troublemaker» di Olly Murs, realizzata in coppia con il rapper Flo Rida è all'11° posto nella classifica dell'airplay e sta crescendo sempre più. Ecco 10 cose che dovete sapere su di lui...

 di

Olly Murs, 10 cose da sapere sul fenomeno inglese di «Troublemaker»

Se ascoltate spesso la radio, nelle ultime settimane vi sarete senz'altro accorti di un nuovo brano che sta conquistando le nostre frequenze: «Troublemaker» di Olly Murs, realizzata in coppia con il rapper Flo Rida è all'11° posto nella classifica dell'airplay e sta crescendo sempre più. Ecco 10 cose che dovete sapere su di lui...

23 Gennaio 2013 | 10:06 di

Se ascoltate spesso la radio, nell’ultimo periodo vi sarete accorti di un nuovo brano che sta conquistando le nostre frequenze: «Troublemaker» di Olly Murs, realizzata in coppia con il rapper Flo Rida (quello di «Whistle») è già all’11° posto nella classifica delle radio italiane e sta crescendo sempre più.

Ecco 10 cose che dovete sapere su di lui.

1. Chi è Olly Murs?

Il suo vero nome è Oliver Stanley Murs, ha 28 anni (è nato il 14/5/1984 a Witham, nell’Essex), la sua famiglia è di origine lettone. Ha una sorella e ha un gemello di nome Ben. Con quest’ultimo ha avuto un rapporto tumultuoso: secondo quanto riportato dai giornali inglesi, le audizioni di «X Factor» hanno impedito al cantante di partecipare come testimone al matrimonio del fratello, allontanando definitivamente i due.

2. Perché è diventato famoso?

È arrivato secondo nell’edizione inglese di «X Factor» nel 2009. È stato battuto in finale da Joe McElderry. In compenso, Murs ha avuto molto più successo del collega: i primi due album hanno ricevuto rispettivamente 2 e 3 dischi di platino, e il terzo lavoro ha già superato 600 mila copie – mentre McElderry ha raggiunto al massimo l’oro, e solo con uno dei suoi quattro album. Ad oggi, Olly Murs ha venduto circa cinque milioni di copie.

3. Come ha fatto a farsi prendere da «X Factor»?

Ha portato il brano «Superstition» di Stevie Wonder, conquistando subito Simon Cowell. Ma era la terza volta che Olly provava a entrare nel cast della trasmissione.

4. Cos’è «Troublemaker»?

«Troublemaker», interpretato in coppia con il rapper Flo Rida, è tratto dall’album «Right place right time» ed è l’ottavo singolo di Olly Murs; è il quarto a raggiungere la vetta dei singoli nel Regno Unito, il primo a rimanerci per più di una settimana. Disco d’oro in Inghilterra (ha superato le 400 mila copie), ha avuto anche un grande successo in Australia, dove ha ottenuto 2 dischi di platino superando le 140 mila copie.

5. Posso vederlo dal vivo?

Olly è il supporter ufficiale del tour negli stadi di Robbie Williams: potrete vederlo live in Italia a San Siro in occasione del concerto dell’ex Take That, il prossimo 31 luglio. I due si sono incontrati proprio durante «X Factor» quando, durante l’esibizione di «Angels», la popstar ha sbagliato il testo venendo poi corretto e aiutato proprio da Murs. I due sono diventati molto amici e Olly ha partecipato anche come modello a una campagna pubblicitaria della Farrell, il marchio di moda creato da Robbie.

6. Bazzica anche in tv?

È stato ospite di molti eventi televisivi britannici nel corso degli anni e dal 2011 è tra i presentatori dell’edizione inglese di «Xtra Factor», il compendio dello show che in Italia è condotto da Max Novaresi e Brenda Lodigiani.

7. Ha vinto qualche premio importante?

Quest’anno, Murs è candidato a due Brit Awards, come miglior solista maschile e come miglior singolo dell’anno. Nei due anni precedenti, Olly è stato nominato ai prestigiosi premi del pop britannico, ma non ha ancora vinto.

8. Ha sempre fatto il cantante?

In gioventù, ai tempi delle superiori, Olly era una promessa del calcio ma ha dovuto abbandonare presto per via di alcuni problemi fisici. Nel maggio 2012 è tornato sul campo per una partita di beneficenza del Soccer Aid ma ha lasciato il campo per una lesione al tendine. È un grande appassionato di calcio, tifoso del Manchester United.

9. Come posso sapere di più su di lui?

Olly Murs ha già pubblicato un’autobiografia, corredata di immagini scattate dal fotografo Dean Freeman: si intitola «Happy Days».

10. Mi fate sentire le sue canzoni?

Certamente! «Troublemaker» è il suo singolo più popolare, «Army of two» è l’ultimissimo estratto da «Right place right time», e a seguire potete vedere i video ufficiali di «Heart skips a beat» (da «In case you didn’t know» del 2011) e del suo primissimo singolo «Please don’t let me go» (da «Olly Murs» del 2010).