05 Settembre 2013 | 06:11

One Direction al cinema con «This Is Us», intervista esclusiva a Louis, Harry, Zayn, Niall e Liam

La boyband più famosa e amata punta alla conquista del box office con un film diretto da Morgan Spurlock, documentarista di fama internazionale. Sorrisi ha intervistato in esclusiva Louis, Harry, Zayn, Niall e Liam...

 di

One Direction al cinema con «This Is Us», intervista esclusiva a Louis, Harry, Zayn, Niall e Liam

La boyband più famosa e amata punta alla conquista del box office con un film diretto da Morgan Spurlock, documentarista di fama internazionale. Sorrisi ha intervistato in esclusiva Louis, Harry, Zayn, Niall e Liam...

05 Settembre 2013 | 06:11 di

One Direction, ovvero la boyband più famosa e amata: Louis Tomlinson, Harry Styles, Zayn Malik, Niall Horan e Liam Payne sono cinque ragazzi dai ciuffi impossibili, che da tre anni a questa parte, dopo il successo nella versione britannica di «X Factor» nel 2010, stanno facendo strage di cuori, ascolti e vendite.

Ora la loro incredibile storia è raccontata da un documentarista di fama internazionale, Morgan Spurlock (quello che in «Supersize Me» mangiò per un mese solo panini di McDonald’s, per vedere se fanno male o no…).

Il titolo del film? «One Direction: This Is Us» (cioè «Questo siamo noi»), nelle sale da giovedì 5 settembre. Dice il regista: «Quei cinque ragazzi hanno una connessione pazzesca con i fan e sono molto aperti. Ho mostrato il rapporto che lega i componenti della band, ma anche le famiglie e gli affetti». Per esempio, c’è la scena di Niall che si prepara per il matrimonio del fratello, o di Zayn che regala casa alla mamma. «Vivendo con loro per un lungo periodo di tempo ho potuto capire che sono ragazzi davvero unici, ancora umili e grati per quello che hanno ottenuto». Beh, è ora di passare la parola proprio a loro, che abbiamo incontrato in esclusiva per voi. E una cosa possiamo garantirvi: davvero sono simpaticissimi.

Fare un film insieme vi ha portato a scoprire qualcosa l’uno dell’altro?
Louis: «Sì, che Niall è entrato ieri nella pubertà. Ora ha un sacco di peli sotto le ascelle».
Niall: «Anch’io ho imparato qualcosa di Louis: non ama lo zucchero nel tè».

Andiamo ragazzi… com’è stata quest’avventura? Cosa vi è piaciuto del regista Morgan Spurlock?
Niall: «I capelli».
Louis: «La giacca».
Harry: «I baffi».
Zayn: «Sì, ha proprio dei bei baffi».
Liam: «E ci ha dato consigli su come far crescere i baffi!».

Ma voi scherzate sempre?
Harry: «Ok, facci un’altra domanda che rispondiamo sul serio…».

Proviamo: esporvi così tanto non vi ha spaventato un po’? Già siete famosissimi e non c’è posto nel mondo in cui le fan non vi diano la caccia…
Harry: «È sempre un po’ spaventoso quando permetti a una telecamera di entrare nella tua vita e vedere…».
Liam: «…le tue parti private».
Zayn: «Ma la cosa bella di questo film è che potevamo controllare quanto di noi volevamo esporre. E, proprio per questo, abbiamo esposto molto! I fan conosceranno un lato di noi che non abbiamo mai reso pubblico».
Niall: «E poi, diciamoci la verità, noi abbiamo iniziato la nostra carriera con le telecamere di “X Factor” puntate addosso per 10 mesi. Ci siamo abituati. E Morgan Spurlock è stato sempre carino con noi».
Niall: «E ha bellissimi baffi…».

Secondo voi perché le ragazze vi amano così tanto?
Harry: «Forse perché non abbiamo mai cercato di essere qualcosa di diverso da quello che siamo realmente, ovvero dei perfetti idioti».
Louis: «Sì, cinque stupidi…».
Harry: «E le ragazze ci vedono come il cretino dell’ultima fila nella loro classe, quello che tira le palline di carta all’insegnante alla lavagna».
Louis: «Siamo ragazzi come loro. Credo sia per questo che ci amano così tanto».

Ci si abitua mai a vedere ragazze che svengono e piangono?
Liam: «No, non ci si abitua. Ricordo la prima volta che è successo. Stavamo cantando in un club. Le ragazze svenivano e venivano portate via dalla sicurezza. Era una cosa da matti. Allucinante. Ma anche ora provo la stessa sensazione di incredulità».

Che siate amici e vi divertiate insieme pare evidente, ma qual è la cosa più pazza che avete mai fatto sul palco?
Liam: «Abbiamo tirato giù i pantaloni a Harry!».

C’è una scena in cui Zayn compra casa alla mamma. È una scena commovente.
Louis: «Ecco, adesso voglio davvero dire una cosa seria. Essere in grado di aiutare le persone che amiamo è una delle soddisfazioni più grandi che derivano dal fatto di essere arrivati al successo».