22 Settembre 2016 | 07:00

Bruce Springsteen: le canzoni che hanno fatto la storia

Il 23 settembre il Boss festeggia il compleanno. Ascoltiamo le canzoni più belle, da Born In The U.S.A. a The River

 di Eleonora Gasparella

Foto: Bruce Springsteen in Cadillac nel 1987
Credit: © Getty

67 anni e non sentirli. Una frase davvero appropriata quando si parla del Boss. Bruce Springsteen il 23 settembre festeggia il compleanno, reduce dai trionfi del The River Tour di quest'estate che l'ha portato anche in Italia con i sold out di Milano e Roma. Autore di brani culto, come "Born To Run" e "Dancing in The Dark", Springsteen ha saputo davvero cambiare il volto della musica rock, non solo per le canzoni, ma anche per i suoi show. Accompagnato dalla E-Street Band, da sempre regala live emozionanti e pieni di energia, che restano nel cuore di chiunque abbia occasione di assistere a una delle sue indimenticabili performances. Ogni album della discografia di Bruce Springsteen è un successo. Nonostante milioni di dischi venduti il Boss è, e sempre rimarrà, un uomo semplice che ama raccontare nelle sue canzoni il volto dell'America dove è nato e vissuto. Nessuno ha saputo descrivere come lui la quotidianità, le emozioni e le problematiche di un Paese, e dare voce alle persone che ci vivono.

È questo che fa di Bruce Springsteen un artista e storyteller unico e inimitabile: il suo impegno, spesso raccontato nei testi è messo in pratica anche nella realtà (Springsteen è da sempre attivo politicamente e impegnato in diverse iniziative di sostegno sociale). Vogliamo celebrarlo con le sue canzoni più belle, che hanno fatto il boom di visualizzazioni su YouTube, perché il Boss è il Boss: si ama e non si discute!