Home MusicaRobbie Williams torna allo swing e duetta con Michael Bublé, Olly Murs e Lily Allen

12 Settembre 2013 | 12:09

Robbie Williams torna allo swing e duetta con Michael Bublé, Olly Murs e Lily Allen

Sono passati dodici anni da quando Robbie Williams, al culmine del suo successo, riportò in auge lo swing e lo stile del suo adorato Frank Sinatra con l'album «Swing when you're winning». Robbie non dimentica, e che proverà a replicare il 19 novembre, quando uscirà «Swing both ways».

 di

Robbie Williams torna allo swing e duetta con Michael Bublé, Olly Murs e Lily Allen

Sono passati dodici anni da quando Robbie Williams, al culmine del suo successo, riportò in auge lo swing e lo stile del suo adorato Frank Sinatra con l'album «Swing when you're winning». Robbie non dimentica, e che proverà a replicare il 19 novembre, quando uscirà «Swing both ways».

12 Settembre 2013 | 12:09 di Redazione

Sono passati dodici anni da quando Robbie Williams, al culmine del suo successo, riportò in auge lo stile del suo adorato Frank Sinatra con l’album «Swing when you’re winning». Il disco di cover del passato, che conteneva tra gli altri memorabili duetti con Nicole Kidman e Rupert Everett vendette sette milioni di copie nel mondo.

Un successo che Robbie non dimentica, e che proverà a replicare il 19 novembre, quando uscirà «Swing both ways». Un’altra raccolta di brani swing, non solo del passato, accompagnati da una grande orchestra. Oltre agli inediti, «Shine My Shoes» e «Go Gentle», troveremo subito dei duetti: quello con Olly Murs nel classico «I Wanna Be Like You» e la collaborazione con Rufus Wainwright in «Swings Both Ways».

L’indimenticabile «Dream A Little Dream» sarà cantata in duetto con Lily Allen, mentre Michael Bublé lo affiancherà in una canzone inedita, «Soda Pop».  Kelly Clarkson, invece, sarà la sua spalla in un altro brano del passato, «Little Green Apples», e in scaletta ci sarà anche «Minnie The Moocher», canzone resa ancora più famosa dal film «The Blues Brothers».

E se volete un piccolo assaggio dell’atmosfera del disco, Robbie ha pubblicato questo video su YouTube…