22 Gennaio 2015 | 12:26

Sanremo: 10 gruppi musicali finiti nell’oblio

Dalle Lollipop ai Ragazzi Italiani, ecco le band che hanno avuto successo a Sanremo e poi sono scomparse

 di Valentina Cesarini

Sanremo: 10 gruppi musicali finiti nell’oblio

Dalle Lollipop ai Ragazzi Italiani, ecco le band che hanno avuto successo a Sanremo e poi sono scomparse

 - Credit: © Pagina facebook ufficiale Le Lollipop

22 Gennaio 2015 | 12:26 di Valentina Cesarini

Il Festival della canzone italiana è storicamente un palco importante per interpreti e cantautori. Negli anni si è cercato spesso di dare spazio anche ai gruppi musicali: da I ribelli di Adriano Celentano ai Bluvertigo di Morgan, le esibizioni memorabili non sono certo mancate. In alcuni casi le band si sono formate appositamente per il Festival oppure sono approdate subito dopo l’anno del loro successo, e poi ne abbiamo perso traccia: Lollipop, Ragazzi Italiani e Dirotta su Cuba sono solo alcuni degli esempi che vogliamo ricordarvi con questo articolo. Attenzione però: in molti casi quelli che noi crediamo essere gruppi persi nell'oblio, sono invece band ancora attive.

  1. Decibel, 1980

Possiamo considerare i Decibel un caso a parte rispetto alle altre band selezionate: il gruppo punk/new wave anni ottanta era capitanato da un giovanissimo Enrico Ruggeri. Con la sua esibizione indimenticibile in camicia bianca, cravattina, capelli ossigenati e occhiali da sole, ci ha regalato un pezzo di storia di Sanremo da raccontare ai nostri nipoti. Curiosità: pare che la canzone Contessa, scritta da Ruggeri e Muzio, fosse dedicata a Renato Zero.



  1. Lollipop, 2002

La girl-band si forma nel 2001 con un programma di Italia 1, Popstars, che vuole ricreare la stessa formula vincente delle Spice Girls. Diventano famose con il singolo Down Down Down e partecipano a Sanremo nel 2002. Dopo poco tempo però l'interesse del pubblico cala e il progetto si chiude. Nel 2013 ritentano la fortuna con una reunion che le vede in quattro invece che cinque (proprio come le Spice), per l'abbandono di Dominique Fidanza.



  1. Ragazzi Italiani, 1997

Il gruppo romano si forma nel 1994 e raggiunge l'apice del successo nel 1997 con la partecipazione a Sanremo. Vero Amore diventa un tormentone e riscuote molto successo nelle vendite. Il progetto rimane in piedi sotto varie forme fino al 2004, quando la band cessa ogni attività. L'unico componente che prosegue una carriera (come solista e come attore) è Attilio Fontana.



  1. Neri per Caso, 1995

Il gruppo a cappella si forma nel 1995 a Salerno e diventa famoso lo stesso anno grazie al brano Le ragazze, con cui vince Sanremo nella seziona Nuove Proposte. Tra apparizioni tv e collaborazioni con altri artisti, la band non si è mai sciolta: abbiamo comunque deciso di inserirla in questo articolo perché difficilmente se ne sente ancora parlare in giro.



  1. Gazosa, 2001

La band pop-rock suscita subito attenzione al momento della formazione, nel 1998, per l'età media dei quattro componenti: 12 anni. Dopo varie esperienze musicali e televisive approdano al Festival di Sanremo nel 2001 sotto la Sugar, etichetta discografica di Caterina Caselli, con il brano Www.mipiacitu. Si sciolgono nel 2003 e tentano successivamente di ricominciare con una nuova formazione, ma senza successo.



  1. Eiffel 65, 2003

"Siamo noi / Siamo solo noi quelli che / Quelli che non hanno età" Così esordisce sul palco dell'Ariston nel 2003 il front-man Jeffrey Jey, alias Gianfranco Randone, accompagnato dal DJ Gabry Ponte e dal musicista Maury (Maurizio Lobina). Gli Eiffel 65 non fanno parte dei classici gruppi sanremesi: si tratta infatti di un progetto dance, nato nel 1998 a Torino, che giunge a Sanremo cinque anni dopo con un successo alle spalle già consolidato grazie al tormentone estivo del 1999 Blue (Da Ba Dee), che aveva scalato le classifiche di tutto il mondo. I tre componenti ad oggi sono impegnati in progetti solisti.



  1. Dirotta su Cuba, 1997

I Dirotta su Cuba si formano a Firenze nel 1989 e portano nel 1997 a Sanremo il genere acid jazz, non molto diffuso in Italia. Si presentano con il brano È andata così. La band aveva però già avuto un discreto successo nel 1994 con la canzone Gelosia, che faceva parte dell'album Dirotta su Cuba diventato disco di platino nel 1995. Dopo pause e varie formazioni, nel 2012 il gruppo annuncia il ritorno sulle scene.



  1. Tazenda, 1991

"Etno pop-rock" è la curiosa categoria musicale con la quale vengono indicati i Tazenda, che riprendono la cultura tradizionale sarda mischiata a suoni moderni. Si formano nel 1988 e ottengono i primi successi nazionali nel 1991 presentando a Sanremo il brano Spunta la luna dal monte (versione italiana della loro Disamparados) con Pierangelo Bertoli. Continua tuttoggi la loro attività, dopo vari cambi di formazione.



  1. Cattivi Pensieri, 1997

La band formata nel 1994 arriva sul palco dell'Ariston nel 1997 nella sezione "Big", grazie al successo che l'anno prima aveva riscosso il singolo Emozione. Dopo una lunga pausa si sciolgono definitivamente nel 2000.



  1. Finley, 2008

Formatisi a Legnano nel 2002, i Finley hanno venduto oltre 300.000 copie e vinto molti premi (tra cui Best Italian Act agli MTV Europe Music Awards), grazie anche al talent scout Claudio Cecchetto. La partecipazione al Festival di Sanremo arriva solo nel 2008, nella categoria "Big", con il brano Ricordi. Anche se oggi il boom commerciale sembra essersi intiepidito, in realtà i Finley sono ancora attivi e nel 2013 sono stati scelti come testimonial di una campagna mondiale promossa da Lego.