02 Febbraio 2015 | 18:33

Sanremo 2015, l’intervista a Raf

Raf si racconta a Sorrisi prima dell'inizio del Festival

Sanremo 2015, l’intervista a Raf

Raf si racconta a Sorrisi prima dell'inizio del Festival

02 Febbraio 2015 | 18:33

Nel 1988 Raf partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo con «Inevitabile follia». Ci tornerà altre due volte, l’ultima nel 1991. Dopo 24 anni, ora Raf sta per salire ancora su quel palco: «Un ritorno emotivamente forte, anche se mi sento un po’ il veterano» ammette. «Per tanto tempo sono stato un contestatore del Festival» confessa. «Sono bellissime le immagini dei festival romantici degli Anni 60 e 70, ma delle edizioni a cui ho partecipato non mi è rimasto un bel ricordo: c’era troppa tensione, tutti mi mettevano addosso una pressione insopportabile. Oggi però il Festival è cambiato. E sono cambiato pure io. Avverto un clima più tranquillo. Anche perché Carlo Conti è garanzia di serenità e divertimento e allora partecipo, con la voglia di divertirmi, di far divertire ed emozionare il pubblico».

Dal 10 febbraio in edicola con TV Sorrisi e Canzoni la raccolta dei più grandi successi di Raf: il cd doppio a soli 12,90 euro (prezzo rivista esclusa).

Sanremo 2015: tutte le video interviste ai cantanti in gara al Festival