09 Ottobre 2017 | 17:10

Sting ospite a «IMAGinACTION», il festival italiano dedicato al videoclip

Tra gli ospiti italiani ci saranno Francesco Gabbani, Antonello Venditti, Luca Carboni, Carmen Consoli e molti altri

 di Valentina Cesarini

Sting ospite a «IMAGinACTION», il festival italiano dedicato al videoclip

Tra gli ospiti italiani ci saranno Francesco Gabbani, Antonello Venditti, Luca Carboni, Carmen Consoli e molti altri

Foto: Sting  - Credit: © Eric Ryan Anderson

09 Ottobre 2017 | 17:10 di Valentina Cesarini

«IMAGinACTION» è un festival completamente dedicato al videoclip. Dal 13 al 15 ottobre, grazie alla sinergia tra la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Cesena e ERT Emilia-Romagna Teatro Fondazione si terrà la manifestazione gratuita che racconta e celebra i video musicali ma non solo: saranno infatti anche presentati in anteprima i “Capolavori Immaginati”, ovvero quattro video d’autore che accompagnano quattro canzoni storiche italiane. “Notte prima degli esami” di Antonello Venditti, “Come è profondo il mare” di Lucio Dalla con la partecipazione straordinaria di Luca Carboni (protagonista del video), “Il pescatore” di Fabrizio De Andrè e “Mille giorni di te e di me” di Claudio Baglioni.

Per l’occasione al Festival presenzieranno molti artisti italiani, come Arisa, Michele Bravi, Luca Carboni, Carmen Consoli, Francesco Gabbani, Antonello Venditti e molti altri; l'ospite internazionale sarà invece Sting.


Il programma

Venerdì 13 ottobre si parte alle ore 12.30 al Foro Annonario con l’inaugurazione della mostra “I maestri dell’aerografo” con live painting. Alle 14.00 al Teatro Verdi di Cesena si terrà il panel a cura di Enzo Mazza (Presidente FIMI) con Michele Bravi sul tema del videoclip e sul cambiamento della fruizione della musica ai tempi di YouTube. Seguiranno dalle ore 16.00 gli incontri e le video-storie di Arisa (Teatro Verdi) e Carmen Consoli (Cinema Eliseo) in cui ripercorreranno le tappe fondamentali delle loro carriere. Alle 21.30 al Teatro Bonci sarà la volta dell’incontro con Antonello Venditti e della presentazione del Capolavoro Immaginato “Notte prima degli esami”, diretto da Stefano Salvati.

Sabato 14 ottobre la giornata inizierà alle 10.30 alla Biblioteca Malatestiana con il panel “Gli antenati del videoclip” di Domenico Liggeri, critico cinematografico e autore televisivo, che ripercorrerà la storia dei video musicali dai primi esempi di sincronizzazione degli anni ’20 fino ai nostri giorni. Alle ore 14.00 al Teatro Bonci si terrà il panel “Cinema e videoclip” con Paolo Ruffini (attore e conduttore tv del programma Stracult), Omar Pedrini e Renato Casaro che ci faranno scoprire i legami e le relazioni tra il mondo del cinema e quello del videoclip. Alle ore 16.00 sarà la volta della videostoria di Edoardo Bennato, uno dei cantautori che per primi hanno sperimentato il videoclip, che farà un excursus della sua carriera attraverso immagini e filmati esclusivi. Alle 18.30 sempre al Teatro Bonci arriverà Sting che incontrerà i fan e ripercorrerà i momenti principali della sua straordinaria carriera e il rapporto speciale che da sempre lo lega all’Italia. Alle 20.45 sarà presentato in anteprima il Capolavoro Immaginato “Come è profondo il mare”, diretto da Gianluca Montesano e a seguire l’incontro con il protagonista del video Luca Carboni. A chiudere la seconda giornata di festival, alle 23.00 sarà Dandy Bestia degli Skiantos che racconterà i primi quarant’anni della band con la partecipazione straordinaria di Omar Pedrini.

Domenica 15 ottobre a chiudere la tre giorni di incontri saranno al Teatro Verdi dalle ore 14.00 gli appuntamenti con Nina Zilli, Francesco Gabbani e Giovanni Caccamo e Deborah Iurato. Alle 21.00 al Teatro Bonci in programma le proiezioni dei Capolavori Immaginati “Il pescatore” alla presenza di Dori Ghezzi e “Mille giorni di te e di me” di Claudio Baglioni. Alle 21.30 la videostoria con Alex Britti che ripercorrerà la sua storia e presenterà la sua personale selezione video. Dal 7 ottobre sarà possibile visitare anche la mostra “L’arte di dipingere il cinema” di Renato Casaro, uno dei maestri dell’illustrazione italiana che ha realizzato le più importanti locandine per i film di Sergio Leone, Bernardo Bertolucci, Franco Zeffirelli, Francis Ford Coppola e Luc Besson, con i dipinti originale dei più celebri manifesti del cinema mondiale.

Tutti gli incontri sono a ingresso gratuito, fino a esaurimento posti, con prenotazione sul sito EVENTBRITE.

“IMAGinACTION” nasce dall’idea e l’esperienza trentennale di Stefano Salvati (Direttore artistico), tra i più importanti registi e sceneggiatori italiani, Stefano Zappaterra, Raffaella Tommasi e in collaborazione con MN Italia.