08 Aprile 2013 | 15:06

Flashback! Take That, Eros, Battisti e Caselli: le numero uno di 17, 27, 37 e 47 anni fa

Sette, diciassette, ventisette, trentasette, quarantasette anni fa... cosa ascoltavamo? Saltiamo sulla nostra macchina del tempo delle classifiche per scoprire i singoli più venduti del passato.

 di

Flashback! Take That, Eros, Battisti e Caselli: le numero uno di 17, 27, 37 e 47 anni fa

Sette, diciassette, ventisette, trentasette, quarantasette anni fa... cosa ascoltavamo? Saltiamo sulla nostra macchina del tempo delle classifiche per scoprire i singoli più venduti del passato.

Foto: Sfoglia la gallery per scoprire le tre copertine che Sorrisi dedicò a Caterina Caselli nel 1966

08 Aprile 2013 | 15:06 di

Sette, diciassette, ventisette, trentasette, quarantasette anni fa… cosa ascoltavamo? Saltiamo sulla nostra macchina del tempo delle classifiche per scoprire i singoli più venduti del passato.

Nella foto: Caterina Caselli nel 1966
Sfoglia la gallery per vedere le TRE copertine che Sorrisi dedicò nel 1966 a Caterina Caselli!
Scopri gli altri flashback

6 aprile 1996

La boy band più famosa di tutti i tempi, i Take That, nel 1996 sono verso la fine del loro momento di gloria, e conquistano il primo posto dei singoli con la loro cover dei Bee Gees, «How deep is your love».

5 aprile 1986

Vincitore di Sanremo nel 1986, Eros Ramazzotti con la sua celebre «Adesso tu» fece sua anche la classifica: rimase primo per nove settimane.

10 aprile 1976

Tredici settimane al primo posto per «Ancora tu», una delle canzoni più belle (e di maggior successo) del grande Lucio Battisti.

9 aprile 1966

Al Festival di Sanremo arrivò solo seconda (dopo «Dio come ti amo» di Modugno e Cinquetti), ma Caterina Caselli con «Nessuno mi può giudicare» ebbe un successo irripetibile: il 45 giri rimase primo per 11 settimane.