07 Marzo 2013 | 20:38

The Voice of Italy: prima puntata del 7 marzo, minuto per minuto

Seguiremo con voi questa sera, 7 marzo 2013, la prima puntata di «The Voice of Italy». Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù saranno i quattro capitani delle squadre che si andranno a formare in queste prime settimane di selezioni "al buio" (la prima delle quattro puntate di blind audition)

 di

The Voice of Italy: prima puntata del 7 marzo, minuto per minuto

Seguiremo con voi questa sera, 7 marzo 2013, la prima puntata di «The Voice of Italy». Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù saranno i quattro capitani delle squadre che si andranno a formare in queste prime settimane di selezioni "al buio" (la prima delle quattro puntate di blind audition)

07 Marzo 2013 | 20:38 di

Seguiremo con voi questa sera, 7 marzo 2013, la prima puntata di «The Voice of Italy». Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù saranno i quattro capitani delle squadre che si andranno a formare in queste prime settimane di selezioni “al buio” (la prima delle quattro puntate di blind audition), alla ricerca del nuovo grande talento della musica italiano.

La trasmissione ha Fabio Troiano come conduttore e Carolina Di Domenico alla parte web. Da oggi fino al 30 maggio (termine previsto del programma) sarà una gara senza esclusione di colpi. A differenza di X Factor, una band sarà presente sul palco e non ci saranno basi preregistrate. I cantanti si potranno presentare ai provini suonando uno strumento musicale.

I cantanti nelle squadre verranno poi aiutati da quattro special coach (Gianni Morandi per Raffaella Carrà, Kekko Silvestre per Cocciante, Mario Biondi per Noemi e Cristiano Godano dei Marlene Kuntz per Piero Pelù). Quali saranno i talenti di maggior valore?

21.06 – Siamo alla presentazione dei giudici! L’inizio è molto emozionante, ben montato. Raffaella Carrà è la comunicazione con la c maiuscola. Meravigliosa! Ecco l’arrivo dei giudici, che si presentano cantando «Viva la vida» dei Coldplay. Il palco si infiamma.

21.17 – La prima a esibirsi è Stefania Tasca. Canta “Diamonds” di Rihanna. Viene scelta da tutti e quattro i coach, piace molto. Stefania, senza troppe titubanze, sceglie Raffaella Carrà. È il turno di Tanya: canta “Il mio giorno migliore” di Giorgia, ma nessuno la sceglie. Viene eliminata e si commuove.

21.29 - Flavio Capasso è il terzo concorrente. Piero Pelù è l’unico che non schiaccia il pulsante rosso che fa girare la sedia. Dopo gli appelli per convincerlo, il concorrente sceglie Noemi. Roberta Orrù arriva sul palco a 33 anni con alle spalle molti fallimenti. Canta “Paid my dues” di Anastacia. Si girano Raffaella Carrà e Piero Pelù. Lei sceglie Pelù.

21.46 – È il turno di Paola Gruppuso, 17 anni, una ragazza molto brava che canta “Volami nel cuore” di Mina. Durante la sua esibizione la regia non le inquadra mai il viso, così che anche il pubbblico a casa possa farsi un’idea del suo talento solo ascoltandone la voce. Noemi è l’unica a sceglierla facendole grandi complimenti. Ora tocca a Savio Vurchio, 45enne pugliese che stupisce tutti con la sua voce soul cantando “It’s a man’s world”: sceglie Piero Pelù. Tocca poi a Martina, canta «One Day/Reckoning» di Asaf Avidan. Non viene scelta da nessun giudice.

22.01 – Rivediamo con piacere Daniele Vit, 34 anni, un ragazzo da molto tempo attivo nel mondo del rap, già visto a Sanremo ma anche a X Factor. Canta «Se bastasse una canzone» di Eros Ramazzotti e viene scelto da Raffaella Carrà e Riccardo Cocciante. Arriva ora Giulia Saguatti, 23 anni: nel filmato introduttivo racconta di come ha lottato contro il cancro. Canta “True Colors” di Cindy Lauper. Viene scelta solo da Cocciante, che così finalmente ha un membro nella sua squadra.

22.14 – La giovane Martina Liscaio, di appena 16 anni, è pronta per la sua esibizione. Canta “Halo” di Beyoncé, suona il pianoforte. Si girano tutti e quattro. Martina, dopo una breve riflessione, sceglie Noemi come giudice.

22.22 – È il turno di Francesco Guasti, canta «You Shook Me All Night Long» degli AC/DC, con i giudici Piero Pelù e Raffaella Carrà a suo favore. Lui, con un’anima rock, sceglie il cantante dei Litfiba. Elisa Manara è la bella protagonista che arriva subito dopo la pubblicità. Canta “Estate” di Bruno Martino. Viene scelta da Piero Pelù e Riccardo Cocciante e lei sceglie quest’ultimo.

22.44 – Altro provino al buio anche per il pubblico, lui si chiama Francesco Zoffoli. La sua voce molto femminile lascia perplessi i giudici, nessuno di loro lo sceglie nei 90 secondi disponibili. È il turno di Fabio Zampolli, capitato al primo provino un po’ per caso. Canta “Use somebody” dei Kings of Leon. Si girano Piero, Noemi e Carrà e Fabio alla fine sceglie Pelù.

22.54Michelle Perera è arrivata alla fase finale di The Voice of Germany e ora ci prova in Italia. Canta “E poi” di Giorgia. La vuole solo Raffaella Carrà. È ora il momento della pubblicità.

23.04 – Arriva la  musicista (flautista e chitarrista) Alessandra Parisi, canta (e suona) “Why” di Annie Lennox. Si girano per accettarla nella loro squadra tutti e quattro i giudici. Complimenti sparsi. Alessandra sceglie Piero Pelù.

23.10 – Gianluca Giulitti, giovanissimo, con il suo ciuffo racconta il rapporto con i genitori e la sua passione per la musica, anche come cantautore. Canta “Troppo buono” di Tiziano Ferro. Nessuno infatti lo vuole in squadra.

23.17 – È il momento di Silvia Capasso, ragazza che annuncia con fierezza di aver portato ai provini la sua compagna ed è proprietaria di un ristorante. Canta “Chasing Pavements” di Adele. Si gira Noemi e entra nella sua squadra. A tra poco.

23.25Denise Faro, vincitrice nel 2012 del Festival di Vina del Mar in Cile e attrice della fiction di Canale 5 “Benvenuti a tavola”, è figlia d’arte: i suoi genitori sono due componenti dei Milk and Coffee, gruppo vocale molto popolare nei primi anni 80. “E…” di Vasco Rossi è il brano del suo provino pubblico. A fine esibizione è Raffaella Carrà ad aver fatto la scelta e così la fa entrare nella sua squadra.

23.30 – Valentina Ducros, professione corista (chi segue “Ti lascia una canzone” la conosce bene), tenta la carta da solista. Canta “Quando finisce un amore”, una canzone di Cocciante. Riccardo si è sentito imbarazzato nel sceglierla, nessuno poi si è girato ed è stata eliminata. Tocca a Francesco Monti, canta “Kiss from a rose” di Seal. Si girano Noemi e Cocciante. Lui sceglie Cocciante. Per il momento il team Cocciante ha 3 cantanti, Noemi 4, Carrà 4, Piero invece ne ha 5.

La serata si chiude alle 23.43. Grazie per averci seguito.