01 Settembre 2017 | 14:49

I protagonisti di Stranger Things nei video musicali

Dopo il successo della serie di Netflix, i giovani attori compaiono come protagonisti nei video di Katy Perry e The XX

 di Giulia Ciavarelli

I protagonisti di Stranger Things nei video musicali

Dopo il successo della serie di Netflix, i giovani attori compaiono come protagonisti nei video di Katy Perry e The XX

Foto: I bambini di "Stranger Things" nei video musicali  - Credit: © YouTube

01 Settembre 2017 | 14:49 di Giulia Ciavarelli

Stranger Things è stata la serie tv rivelazione dell'estate 2016, ma ne continuano a parlare tutti. Il pubblico ha iniziato il conto alla rovescia per la seconda stagione, vedremo i nuovi episodi ambientati nell'immaginaria cittadina dell'Indiana dal prossimo 27 ottobre, e la spiegazione di un successo così travolgente risiede nel cast dei personaggi. Sull'onda dell'improvvisa popolarità, in poco tempo i giovani protagonisti sono diventati delle vere star internazionali. Li vediamo ovunque: nella serata degli Emmy Awards, dove rubano la scena ballando sulle note di «Uptown Funk» di Bruno Mars e Mark Ronson, nel salotto di Jimmy Fallon e nella più famosa gara di karaoke, la Lip Sync Battle.

Oltre all'operazione nostalgia con i continui richiami alla cultura degli anni '80, la vera forza del piccolo capolavoro televisivo di Netflix è dunque il cast: Finn Wolfahard (Mike), Millie Bobby Brown (Eleven), Gaten Materazzo (Dustin) e Noah Schnapp (Will) sono diventati i piccoli idoli richiesti da tutto il mondo dello spettacolo. Ed ora fanno il loro debutto anche nella musica: nel videoclip di Katy Perry riconosciamo il simpatico Gaten, ammiriamo il talento di Millie nella clip del brano dei The XX e scopriamo che Finn è il regista del video degli Spendtime.

Ci siamo affezionati ai loro personaggi e, nonostante la giovane età, hanno dimostrato di avere un grande talento: in attesa di scoprire le avventure nella seconda stagione diretta dai fratelli Duffer, ecco i videoclip musicali dove vedere i piccoli Mike, Eleven, Dustin e Will cimentarsi in ruoli completamente differenti.

Millie Bobby Brown

La nuova stella di Hollywood è Millie Bobby Brown, la giovane attrice nota al pubblico per aver interpretato la bambina dai poteri telecinetici nella serie di Netflix. Con le sue espressioni facciali, un sorriso morbido e delicato, la ragazza si era già avvicinata al mondo della musica con una serie di cover eseguite sotto l'occhio attento di YouTube. Dopo la popolarità travolgente di Stranger Things, sono i cantanti a volerla sul set dei loro videoclip: il debutto è da protagonista all'interno del video del duo inglese Sigma che, insieme a Birdy, pubblica «Find me». Nella clip diretta da Christopher Sims, la Brown, sincronizzata alla voce di Birdy, percorre le strade luminose di una grande metropoli.

Accanto a Paris Jackson e Ashton Sanders, Millie è la protagonista dell'affascinante video di «I Dare You», brano degli The XX. «È la nostra lettera d'amore a Los Angeles, una città che è dentro i nostri cuori. Questo è il terzo video diretto dal nostro amico Alasdair McLellan» commenta la band.

Finn Wolfhard

Come gli altri protagonisti di Stranger Things, anche Finn Wolfhard è un ragazzo appassionato di musica. Dopo aver condiviso alcune cover sul profilo Twitter, lo vediamo con la chitarra in mano in una versione più giovane del frontman dei PUP, Stefan Babcock. Il brano si intitola «Sleep in the Heat», estratto dall'ultimo album della band canadese «The dream is over».2

«Abbiamo pensato: “Perché non fare un wester, ma con due teenager californiani del 2017?"» racconta a Billboard Finn Wolfhard, non solo protagonista ma anche regista del video della band californiana Spendtime Palace insieme all'amico Josh Ovalle. Nel video della canzone «Sonora», Finn è il vicino di casa innamorato di una giovane ragazza interpretata da Iris Apatow, la figlia di Judd.

Gaten Matarazzo

Quindici anni, sorriso contagioso e viso buffo che è difficile non amare: Gaten Matarazzo è uno dei giovani talenti che abbiamo conosciuto e apprezzato grazie alla prima stagione del fenomeno televisivo targato Netflix. Un passato da star di Broadway e una certa attitudine al canto, Gaten viene chiamato dai Computer Games, band indipendente formata dai fratelli Darren e Chuck Criss, per partecipare al video di «Lost boys life». «La canzone condivide molte delle influenze elettroniche degli anni ’80, che si legano alle atmosfere di nostalgia presenti nella serie» spiega Chuck. La clip è stata scritta e diretta da Mia Elan e prodotta da Jesy Odio e Ricky Rollins.

Dalle sonorità degli anni’80 passiamo al pop contemporaneo: Gaten è uno dei protagonisti del match di basket più folle della storia, quello organizzata (e condotto) dalla popstar Katy Perry per il video di «Swish Swish». La clip, diretta da Dave Meyers, si svolge interamente su un campo e vede la presenza di numerose celebrità: da Terry Crews, Molly Shannon, Russel Horning, Jenna Ushkowitz di Glee, la star di NFL Rob Gronkowski e Hafþór Júlíus Björnsson ovvero Gregor Clegane di Game of Thrones.

Noah Schnapp

Noah Schnapp, colui che in Stranger Things è Will Byers, si trova intrappolato in una gabbia satanica nel video dei Panic!At the Disco dal titolo «La Devotee». La clip si apre con il rapimento di una ragazza da parte di un uomo incappucciato, seguito da un fotogramma che rivela una figura nel grano identificabile come il logo ufficiale della band. Nel nascondiglio, Noah è seduto e legato ad una sedia e sincronizzato con la voce del frontman. Un sodalizio lavorativo che abbiamo apprezzato anche dal vivo: infatti, durante un concerto al Madison Square Garden, la band statunitense ha invitato sul palco l’attore della serie tv per esibirsi insieme a loro.