05 Settembre 2011 | 05:34

«Avanti un altro!» vs «L’eredità», inizia oggi la nuova stagione tv

Riuscirà Paolo Bonolis a scalfire il primato di Carlo Conti nel preserale? E' la prima sfida della nuova stagione televisiva, al via oggi. Ma da qui a domenica sono previsti molti altri appuntamenti: ve li presentiamo in questa veloce guida alla programmazione dei prossimi giorni...

 di

«Avanti un altro!» vs «L’eredità», inizia oggi la nuova stagione tv

Riuscirà Paolo Bonolis a scalfire il primato di Carlo Conti nel preserale? E' la prima sfida della nuova stagione televisiva, al via oggi. Ma da qui a domenica sono previsti molti altri appuntamenti: ve li presentiamo in questa veloce guida alla programmazione dei prossimi giorni...

05 Settembre 2011 | 05:34 di

Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Riuscirà Paolo Bonolis, con il suo «Avanti un altro!», a scalfire il primato dell’«Eredità» di Carlo Conti nel preserale? Si tratta della prima sfida della nuova stagione televisiva, al via oggi con il debutto del nuovo gameshow di Canale 5 e il ritorno della Ghigliottina di Raiuno. Ma da qui a domenica sono previsti molti altri appuntamenti: novità e ritorni che vi illustriamo in questa veloce guida alla programmazione dei prossimi giorni.

AVANTI UN ALTRO!
Can 5, lun-sab alle 18.30

Una delle poche novità assolute dell’autunno, questo quiz ad alto tasso di acume e fortuna segna l’attesissimo ritorno di Paolo Bonolis nel preserale, sei anni dopo la sfortunata esperienza di «Fattore C». Nella stessa fascia Bonolis aveva trionfato nel 1996 con «Tira e Molla».

In ogni puntata il conduttore (e ideatore con Stefano Santucci) è alle prese con una serie di concorrenti messi in fila: chi sbaglia, come recita il titolo, cede il passo al successivo. «È un prodotto tutto italiano» precisa Bonolis, che anche stavolta avrà al suo fianco Luca Laurenti. «Il nostro programma deve divertire, mantenendo perà inalterato il meccanismo, la serietà e l’obbligatorietà di un gioco nel quale si vincono cifre significative».

L’EREDITA’
Raiuno, lun-sab alle 18.50

Con quattro nuove professoresse (Ludovica Caramis, Eleonora Cortina, Francesca Fichera e Laura Forgia) riparte il popolare quiz di Raiuno, condotto per la sesta stagione consecutiva da Carlo Conti, che da metà settembre riproporrà anche «I migliori anni».

Non mancano le novità nel meccanismo del gioco, a partire da «I Magnifici Sette», una lista di sette eccellenze che i concorrenti dovranno sistemare nel giusto ordine di «classifica». Ogni puntata si conclude come sempre con la seguitissima Ghigliottina, formidabile traino per il Tg1.

L’INFEDELE
La7, lun alle 21.10

Attualità e soprattutto politica tornano in prima serata con la nuova serie, la decima, del programma di approfondimento ideato e condotto da Gad Lerner, reduce da una stagione record (1.5 milioni di spettatori, oltre il 6% di share, risultati ottenuti grazie anche al traino del Tg di Enrico Mentana).

Nella prima puntata si parla della travagliata manovra economica varata dal governo e poi più volte modificata. Tra gli ospiti, Pietro Modiano, Maurizio Landini, Marcello De Cecco e Guido Crosetto. Lunedì prossimo invece sarà di scena il caso Penati.

FORUM
Can 5/Rete 4, lun-ven dalle 12

Il tribunale di Rita Dalla Chiesa, il più longevo della tv italiana, riapre la sua aula con una scenografia rinnovata, nuovi autori e nuovo regista (Massimiliano Papi), mentre si allarga la squadra dei giudici: Italo Ormanni si aggiunge a Maretta Scoca, Beatrice Dalia, Francesco Foti, Stefano Marzano e Francesco Riccio. La puntata d’esordio si apre con una causa tra giovani liceali coinvolti in un romantico tentativo di restituire al «bacio» il suo ruolo fondamentale in una storia d’amore. Nel pomeriggio, la sessione pomeridiana parlerà di inserimento nel mondo del lavoro di ex-detenuti e detenuti in libertà vigilata.

JERSEY SHORE
Mtv, lun alle 21

Dopo aver ottenuto risultati record negli Usa, arriva in Italia la quarta stagione del reality più discusso d’America. Girate a Firenze (in parte anche a Riccione e in Sicilia), le scorribande italiane di Mike, Snooki e degli altri tamarri resi celebri da Mtv, promettono grande spettacolo: intrecci sentimentali, incidenti automobilistici, intoppi linguistici, balli sfrenati e molto shopping.

E ancora, gite nelle cantine toscane e il tuffo nel passato di alcuni protagonisti della serie che sono andati fino in Sicilia per incontrare i parenti italiani.

ANNA E I CINQUE – La nuova serie
Can 5, mer alle 21.10

Tre anni dopo il successo della prima serie, riecco la tribù dei Ferrari: Ferdinando (Pierre Cosso), i suoi cinque figli e la vulcanica ex tata (ed ex spogliarellista) Anna (Sabrina Ferilli).

In questo secondo capitolo la famiglia romana si trasferisce a Milano, dove si apre per Anna una brillante carriera da attrice di soap opera. Ferdinando, invece, rimane vittima di alcuni raggiri finanziari che non saranno troppo facili da risolvere. Nel cast delle sei puntate anche Massimo Ciavarro, Paolo Conticini, Riccardo Garrone e Andrea Ferreol.

THE CUBE – La sfida
Ita 1, mer alle 21.10

Teo Mammucari ha registrato a Londra le quattro puntate di questo nuovo gioco ad altissima tensione. In palio 100 mila euro per sette prove e nove possibilità di errore. Il campo da gioco è un cubo in plexiglas (4x4x4 m), mentre la pavimentazione è touch screen.

L’avveniristico studio della produzione originale permette le riprese con la tecnica «bullet time», resa celebre dal film «Matrix»: è un effetto speciale che permette di vedere la scena in slow-motion mentre l’inquadratura sembra girare attorno ai personaggi alla velocità normale.

DOV’E’ MIA FIGLIA
Can 5, gio alle 21.10

Dimenticate il romanesco caciarone dei «Cesaroni». Claudio Amendola si misura con una storia drammatica e tesa che lo vede nei panni di un ricco imprenditore cui viene rapita la figlia. Sentendo di non poter contare completamente sulla squadra di polizia che sta seguendo il caso, l’uomo comincia un’indagine personale parallela.

Nelle quattro puntate della fiction non mancano i colpi di scena. Accanto ad Amendola nel cast anche Serena Autieri, Nicole Grimaudo, Giulia Bevilacqua e Benedetta Gargari.

SANGUE CALDO
Can 5, ven alle 21.10

Gabriel Garko è presente solo nella prima puntata, ma Canale 5 punta tutto su di lui per lanciare questa fiction in sei puntate prodotta da Ares Film. Al suo fianco un’inedita Asia Argento (anche lei in video solo per una sera) nei panni di Anna, una prostituta che si innamora del bandito Garko.

Dal loro amore nasce Antonia, interpretata da Manuela Arcuri, vera protagonista della serie dalla seconda serata in poi. Nel cast troviamo Angela Molina, Giulio Berruti, Vincent Spano e l’ex gieffino Francesco Testi.

QUARTO GRADO
Rete 4, ven alle 21.10

Il programma che ha portato Rete 4 a medie d’ascolto mai raggiunte prima riprende le sue indagini sui recenti casi di cronaca nera. Nella prima puntata, Salvo Sottile e Sabrina Scampini tornano a occuparsi dell’omicidio di Sarah Scazzi con un’intervista esclusiva a Michele Misseri, lo zio della vittima che si è autoaccusato del delitto.

Misseri mostrerà alle telecamere di Videonews l’altarino costruito in memoria della nipote, che si trova proprio nel garage dove l’adolescente sarebbe stata uccisa.

In scaletta anche gli aggiornamenti sugli altri casi irrisolti, dall’omicidio di Yara Gambirasio a quello di Melania Rea.

THE GOOD WIFE
Raidue, sab alle 21.50

La pluripremiata serie che ha rilanciato Julianna Margulies, l’indimenticata Carol Hathaway di «E.R.», torna su Raidue con gli episodi della seconda stagione, in prima visione assoluta per l’Italia.

Divisa tra casa e lavoro, l’avvocato Alicia Florrick (ruolo per cui la Margulies potrebbe vincere un meritatissimo Emmy il 18 settembre) affronta nuovi casi al fianco del suo boss Will (Josh Charles), da sempre innamorato di lei. Con loro la sensuale detective Kalinda (Archie Panjabi).

CASTLE
Raidue, sab alle 21

Il sabato sera di Raidue, che fino all’anno scorso si apriva con “Cold Case” (chiusa dopo la settima stagione) cambia con l’arrivo del «signore in giallo» Richard Castle (Nathan Fillion) e della detective Beckett, che la scorsa stagione andavano in onda con successo di domenica. Nei nuovi episodi, tra un’indagine e l’altra, diventa sempre più difficile per lo scrittore Castle nascondere i sentimenti che prova per la sua musa ispiratrice.

A fine stagione, scopriremo la sorprendente verità sull’omicidio della madre di Beckett.

IL SEGRETO DELL’ACQUA
Raiuno, dom alle 21.30

Quello di Riccardo Scamarcio non è un volto che si vede spesso in tv, più facile che bazzichi il grande schermo. Infatti lo vedremo in una comparsata nel prossimo film di Woody Allen girato a Roma, e in «Il rosso e il blu» di Giuseppe Piccioni. Fa un’eccezione, a cinque anni dalla fiction «La freccia nera», per questa serie in sei puntate in cui interpreta un poliziotto arrogante, scostante, politicamente scorretto (insomma antipatico), che indagando su una serie di crimini a Palermo si trova a fare i conti con il proprio passato. Con lui nel cast anche Valentina Lodovini.