27 Marzo 2011 | 09:27

«Un medico in famiglia 7», che confusione in casa Martini

Con la famiglia Martini le cose non sono mai semplici come sembrano. Li avevamo lasciati tre anni fa, alla fine della sesta serie, con un matrimonio in vista (quello tra Lele e l’affascinante cioccolataia Bianca) e con l’importante riavvicinamento tra Maria e Guido dopo il tradimento del giovane medico. Li ritroviamo (da domenica 27 marzo su Raiuno) alle prese con nuove complicazioni sentimentali...

 di

«Un medico in famiglia 7», che confusione in casa Martini

Con la famiglia Martini le cose non sono mai semplici come sembrano. Li avevamo lasciati tre anni fa, alla fine della sesta serie, con un matrimonio in vista (quello tra Lele e l’affascinante cioccolataia Bianca) e con l’importante riavvicinamento tra Maria e Guido dopo il tradimento del giovane medico. Li ritroviamo (da domenica 27 marzo su Raiuno) alle prese con nuove complicazioni sentimentali...

27 Marzo 2011 | 09:27 di

Da sinistra, Giulia Scarpati, Milena Vukotic, Margot Sikabonyi e Giorgio Marchesi

Con la famiglia Martini le cose non sono mai semplici come sembrano. Li avevamo lasciati tre anni fa, alla fine della sesta serie, con un matrimonio in vista (quello tra Lele e l’affascinante cioccolataia Bianca) e con l’importante riavvicinamento tra Maria e Guido dopo il tradimento del giovane medico. Li ritroviamo (da domenica 27 marzo su Raiuno) alle prese con nuove complicazioni sentimentali.

Per il dottor Lele (Giulio Scarpati), innanzi tutto, la cui vita viene sconvolta dal ritorno dell’ex marito della sua futura sposa e, nello stesso tempo, dall’inatteso corteggiamento da parte di una sua collaboratrice. Ma, soprattutto, per la figlia maggiore Maria (Margot Sikabonyi): il riavvicinamento con Guido è stato bruscamente interrotto dalla morte del giovane in un incidente stradale e la ragazza, sostenuta dalla sua numerosa famiglia, sta cercando di ricostruirsi una vita insieme alla figlia Palù. Maria, però, non ha fatto i conti con l’amore che si affaccerà con due corteggiatori: Marco, un aitante giornalista, padre single di un compagno di asilo di Palù, e Francesco, psicologo del tribunale dei minori.

«In questa nuova serie Maria acquista un ruolo più importante» spiega Margot Sikabonyi. «Grazie all’aiuto di Lele, si sta aprendo alla possibilità di iniziare una nuova vita in cui ci sia spazio, oltre che per sua figlia, anche per il suo nuovo incarico di psicologa nel liceo dove studia sua sorella Annuccia. E, naturalmente, anche per l’amore, che le darà filo da torcere». In particolare a causa di Marco Levi, giornalista d’inchiesta che, spiega il suo interprete Giorgio Marchesi, «rimane immediatamente colpito dall’atteggiamento di Maria, diverso da quello di tutte le altre donne con cui ha a che fare, incantate dal suo fascino e dalla sua battuta facile».

Alle vicende di Lele e Maria (ma anche a quelle degli altri figli di Lele: Ciccio, alle prese con i primi problemi matrimoniali, e Annuccia, diventata leader combattiva di un gruppo di ecologisti) assisterà anche nonno Libero, ma da lontano. Il capofamiglia dei Martini, infatti, è andato in America, a gestire la fattoria di alcuni parenti ed è presente in «Un medico in famiglia 7» solo attraverso alcune telefonate. Conclude la Sikabonyi: «Questa serie vogliamo dedicarla a Carlo Bixio (il produttore della fiction, scomparso di recente, ndr); stiamo cercando di portare sul set la gioia di vivere e il suo amore per “Un medico in famiglia” e per la vita».