19 Ottobre 2010 | 22:18

Addio a Tom Bosley, star di «Happy Days»

Tom Bosley, indimenticato interprete di Howard Cunningham in «Happy Days» è morto nella sua casa di Palm Springs, in California. Aveva 83 anni e da tempo soffriva di un cancro ai polmoni...

 di

Addio a Tom Bosley, star di «Happy Days»

Tom Bosley, indimenticato interprete di Howard Cunningham in «Happy Days» è morto nella sua casa di Palm Springs, in California. Aveva 83 anni e da tempo soffriva di un cancro ai polmoni...

19 Ottobre 2010 | 22:18 di

Tom Bosley

Tom Bosley, indimenticato interprete di Howard Cunningham in «Happy Days» è morto nella sua casa di Palm Springs, in California. Aveva 83 anni e da tempo soffriva di un cancro ai polmoni. «Tom era un professionista di talento davanti e dietro la telecamera» ha dichiarato Garry Marshall, creatore e produttore della celebre sitcom. «Tom ha esercitato un’influenza positiva su tutti i giovani attori di “Happy Days”. Era un buon amico, mi mancherà. Il mondo della commedia sentirà la sua mancanza». Ron Howard, protagonista della serie nel ruolo di Richie Cunningham (figlio di Howard) e ora regista da Oscar, lo ha ricordato così: «La sua forza di carattere, i suoi tempi comici ne hanno fatto una figura centrale di “Happy Days”. Un grande padre e un grande marito,  e un artista meraviglioso, Tom ci guidava dando l’esempio e nello stesso tempo ci faceva ridere». Infine, il commento della star di «Happy Days», Henry Winkler alias Fonzie: «Per me Tom è sempre stato uno di famiglia, dentro e fuori gli studi televisivi». Insieme abbiamo recitato e viaggiato.