Home TvAldo Vitali, l’editoriale del direttore: Perché da anni gli italiani sono pazzi di Virna Lisi

03 Settembre 2013 | 05:29

Aldo Vitali, l’editoriale del direttore: Perché da anni gli italiani sono pazzi di Virna Lisi

Prima di arrivare a Sorrisi, lavoravo in un mensile (americano) che ogni anno stilava la classifica delle 100 donne più belle del mondo. Era un momento incandescente in redazione e la classifica, proprio come succede in Parlamento quando si prepara una nuova legge, era il frutto di scontri, patti, mediazioni...

 di Aldo Vitali

Aldo Vitali, l’editoriale del direttore: Perché da anni gli italiani sono pazzi di Virna Lisi

Prima di arrivare a Sorrisi, lavoravo in un mensile (americano) che ogni anno stilava la classifica delle 100 donne più belle del mondo. Era un momento incandescente in redazione e la classifica, proprio come succede in Parlamento quando si prepara una nuova legge, era il frutto di scontri, patti, mediazioni...

03 Settembre 2013 | 05:29 di Aldo Vitali

Prima di arrivare a Sorrisi, lavoravo in un mensile (americano) che ogni anno stilava la classifica delle 100 donne più belle del mondo. Era un momento incandescente in redazione e la classifica, proprio come succede in Parlamento quando si prepara una nuova legge, era il frutto di scontri, patti, mediazioni. Ma su un nome eravamo sempre tutti d’accordo, anche se la persona in questione poteva essere la mamma di tutte le altre rivali: Virna Lisi. Sabrina Ferilli, che con lei condivide la copertina di questo numero di Sorrisi, mi scuserà se proprio a Virna Lisi dedico queste righe. E non solo perché è ancora tra le 100 più belle del mondo, ma perché col passare del tempo è diventata un’attrice sempre più brava: e a Hollywood (che lei abbandonò mentre, giovanissima, era già una diva internazionale) ancora non si danno pace. In «Baciamo le mani», la fiction di Canale 5, interpreta una donna tosta e determinata alle prese con Cosa Nostra. E, nell’intervista di Stefania Zizzari dice che in un personaggio così forte si è riconosciuta pienamente. Aggiungete a un carattere del genere due meravigliosi occhi azzurri e scoprirete perché da tanti anni noi italiani siamo perdutamente innamorati di lei.

av@mondadori.it
@aldovitali