22 Ottobre 2016 | 14:51

“The Young Pope”: un debutto da record

Il miglior esordio di sempre su Sky per la serie con Jude Law diretta da Paolo Sorrentino

 di Lorenzo Di Palma

“The Young Pope”: un debutto da record

Il miglior esordio di sempre su Sky per la serie con Jude Law diretta da Paolo Sorrentino

Foto: Jude Law in "The Young Pope"  - Credit: © Gianni Fiorito

22 Ottobre 2016 | 14:51 di Lorenzo Di Palma

Meglio di “Gomorra” e “1992” e molto meglio di “Game Of Thrones”. Non ha deluso le aspettative “The Young Pope” che ha fatto registrare un debutto record su Sky totalizzando 953mila spettatori medi per i primi due episodi.

Un primato assoluto per il debutto di una serie tv Sky che fa segnare un più 45% rispetto all’esordio di “Gomorra - La serie” e più 42% rispetto a “1992”, arrivando addirittura a triplicare il debutto su Sky di serie cult celebri a livello mondiale come “Game Of Thrones”, ben quattro volte quello di “Westworld” o “True Detective” e sei volte quello di “House Of Cards”.

E la serie diretta da Paolo Sorrentino ha raccolto anche commenti molto positivi sui social network con 33.400 interazioni su Facebook e Twitter, prodotte da 20.900 utenti. L'hashtag #TheYoungPope è stato fisso nei Trending Topic di Twitter raggiungendo le prime posizioni e rimanendoci per tutta la notte. Infine gli account Facebook di Sky Atlantic e Sky Cinema nella sola giornata di ieri hanno generato una social audience di 730mila contatti.