25 Giugno 2009 | 10:05

Federica Panicucci a Settembre condurrà «Mattino Cinque» e assicura:«Ve la do io la sveglia!»

Su Italia 1 ha appena concluso «Cupido», ma una freccia ha fatto innamorare anche i piani alti di Canale 5. Di lei, del suo modo brioso di condurre, della sua carriera ventennale che ha diritto a una promozione. E così ecco Federica Panicucci, l’ex ragazza dai capelli fino al ginocchio, aggirarsi emozionata per gli uffici […]

 di

Federica Panicucci a Settembre condurrà «Mattino Cinque» e assicura:«Ve la do io la sveglia!»

Su Italia 1 ha appena concluso «Cupido», ma una freccia ha fatto innamorare anche i piani alti di Canale 5. Di lei, del suo modo brioso di condurre, della sua carriera ventennale che ha diritto a una promozione. E così ecco Federica Panicucci, l’ex ragazza dai capelli fino al ginocchio, aggirarsi emozionata per gli uffici […]

25 Giugno 2009 | 10:05 di

federicapanicucci1
Federica Panicucci (Foto S.Trovati/SGP)

Su Italia 1 ha appena concluso «Cupido», ma una freccia ha fatto innamorare anche i piani alti di Canale 5. Di lei, del suo modo brioso di condurre, della sua carriera ventennale che ha diritto a una promozione. E così ecco Federica Panicucci, l’ex ragazza dai capelli fino al ginocchio, aggirarsi emozionata per gli uffici di Videonews, la testata giornalistica del Biscione. Sarà lei la nuova star di «Mattino cinque», il programma portato al successo da Barbara D’Urso e dal direttore Claudio Brachino, che in pochi mesi ha infranto l’egemonia storica di «Unomattina».
Federica, una bella responsabilità…
«Mi sento come una studentessa che entra in una classe affiatata. Per me è un’avventura fantastica, diversa rispetto al passato, inizio un percorso nuovo e sono felicissima».
Non è il suo debutto su Canale 5. Anzi, agli esordi è partita proprio da qui…
«Avevo 23 anni e facevo la valletta di Predolin al “Gioco delle Coppie”. Ero diventata popolare perché lui scherzava molto con me».
Chi le ha fatto l’«in bocca al lupo» per «Mattino cinque»?
«Innanzitutto il direttore generale Mauro Crippa, che mi ha ufficializzato la scelta, poi Claudio Brachino, Giorgio Restelli, Massimo Donelli, alcuni colleghi come Francesca Senette. So che anche la D’Urso ha fatto una dichiarazione carina su di me».
Raccogliere la sua eredità non è semplice.
«Siamo molto diverse, lei è una star di prima grandezza, che ha una sua fisicità e un suo percorso…».
Siete diverse anche nell’inquadratura: lei preferisce il profilo sinistro, la D’Urso il destro…
«È vero, questo è divertente. Ma per lo studio è previsto un restyling, quindi non ci sarà problema a cambiare le posizioni».
Il confronto sarà inevitabile, specialmente nel meteo-show con Paolo Corazzon.
«Corazzon, purtroppo, non ci sarà, quindi la questione non si pone…».
E invece il rapporto con il direttore di Videonews, Claudio Brachino?
«Lo costruiremo giorno per giorno. Claudio e io ci conosciamo da tempo, l’ho incontrato anche al mare con i bambini. Appena lo sento parlare capisco perché il programma ha successo, guida alla perfezione un’ottima squadra di giornalisti. Io entrerò in punta di piedi».
Ma la radio continuerà a farla? Non vorrà abbandonare la Superclassifica di Sorrisi su R101…
«Assolutamente no! Continuerò a farla ogni sabato e domenica, l’impegno non cambierà».
A «Mattino cinque» si parla anche di cronaca e politica. È preparata?
«Leggo i quotidiani e casa mia è un fluire costante di news: guardo Tg5, Studio Aperto e Tg4».
Piccolo test: quanti sono i gradi di giudizio della giurisdizione italiana?
«Tre: primo grado, appello e Cassazione».
Promossa. E poi si parla di gossip: facciamo un po’ di gossip su Federica Panicucci.
«C’è poco da dire…».
Da 13 anni con lo stesso uomo, Mario Fargetta. Mai una crisi, un tradimento, un lancio di piatti?
«Mai. Nella realtà ci sono tantissime coppie che stanno insieme da una vita, solo che nello spettacolo sembriamo un’eccezione».
Due figli, Sofia e Mattia. Si sa che tre è il numero perfetto…
«Per adesso sono già bella impegnata, non ho il tempo materiale per una maternità, però non lo escludo. Se tra 5 anni il fisico regge…».
L’ha spiegato ai suoi bimbi che non potrà più portarli all’asilo?
«Non ancora, sono piccoli e tra un mese l’avrebbero già dimenticato. Ma non c’è problema, ci siamo già organizzati: li porterà mio marito e io me li godrò il pomeriggio».
E ora in vacanza. Voi siete degli habitué di Forte dei Marmi…
«Ecco, avvisate i paparazzi. Abbiamo casa lì e ci staremo fino alla fine di agosto, ma farò la spola con Milano per preparare il programma. Il 7 settembre siamo in onda».

Ivan Roncalli