11 Aprile 2013 | 09:43

Benvenuti a tavola 2, su Canale 5 riparte la divertente sfida in cucina tra Nord e Sud

La nuova stagione promette tante golose sorprese: «Abbiamo virato ancora di più sulla commedia all’italiana» dice il regista Lucio Pellegrini «dando un ritmo più serrato, vivace, con dialoghi frizzanti. Tirabassi e Bentivoglio interpretano con grande ironia e divertimento i loro personaggi»...

 di

Benvenuti a tavola 2, su Canale 5 riparte la divertente sfida in cucina tra Nord e Sud

La nuova stagione promette tante golose sorprese: «Abbiamo virato ancora di più sulla commedia all’italiana» dice il regista Lucio Pellegrini «dando un ritmo più serrato, vivace, con dialoghi frizzanti. Tirabassi e Bentivoglio interpretano con grande ironia e divertimento i loro personaggi»...

Foto: Benvenuti a tavola 2

11 Aprile 2013 | 09:43 di

Cosa c’è meglio di un menu molto speciale e cucinato con cura per riconquistare la persona amata? Nell’ultima puntata di «Benvenuti a Tavola – Nord vs. Sud» abbiamo lasciato i due nemici-amici, gli chef Carlo Conforti (Fabrizio Bentivoglio) e Paolo Perrone (Giorgio Tirabassi), intenti a giocare ai fornelli la «partita del cuore» per farsi perdonare dalle mogli, che dopo essere state tradite li avevano cacciati dai loro ristoranti. La grande sfida è far rivivere alle due donne i ricordi di una vita insieme attraverso i sapori dei piatti preparati in gran segreto per un banchetto di nozze a cui sono state invitate. E alla fine ce la fanno.

Elisabetta (Debora Villa) cede davanti a ostriche e foie gras, la portata che lei e Carlo ordinarono a Parigi il giorno in cui lui le chiese di sposarlo. Mentre grazie a una porzione di spaghetti ai ricci, Anna (Francesca Indovina) rivive l’emozione della prima volta in cui Paolo cucinò per lei. Così, una volta risolte le questioni di cuore, i due cuochi rientrano nelle rispettive cucine del «Meneghino» e «Dal Terrone», agguerriti come prima. Anzi, più di prima, perché in «Benvenuti a Tavola 2 – Nord vs. Sud», in onda su Canale 5 da giovedì 11 aprile, la nuova sfida sarà la conquista dell’ambitissima «stella Michelin». E non è tutto, perché questa seconda stagione saluterà l’entrata in scena di Irene (Vanessa Incontrada), una spagnola che porterà scompiglio gastronomico e sentimentale da «Il Terrone».

Ma questo è solo l’antipasto della serie diretta da Lucio Pellegrini, che, come ci racconta, regalerà tante golose sorprese: «Abbiamo virato ancora di più sulla commedia all’italiana, dando un ritmo più serrato, vivace, con dialoghi frizzanti. Tirabassi e Bentivoglio interpretano con grande ironia e divertimento i loro personaggi, che si sfidano a colpi di specialità regionali. L’altro grande protagonista, infatti, è il cibo. E alla fine di ogni episodio puntiamo a lasciare lo spettatore con l’acquolina in bocca». Ma si parla anche di crisi e della difficoltà di chi fa impresa. «Molti imprenditori sono costretti a diventare vittime di usurai per mandare avanti le proprie aziende» spiega uno degli autori, Antonio Manzini. «Un dramma che, a modo nostro, abbiamo voluto denunciare e affrontare nella fiction». Il soggetto originale è del produttore Pietro Valsecchi, presidente di Taodue e, guarda caso, grande cultore della buona cucina. «Questa serie mi rappresenta in pieno: invece di aprire un ristorante ho dato retta a mia moglie e prodotto “Benvenuti a tavola”».