Home TvFiction«Le tre rose di Eva», le foto dal set della quarta stagione

02 Dicembre 2016 | 11:53

«Le tre rose di Eva», le foto dal set della quarta stagione

Siamo stati a osservare le riprese della fiction di Canale 5 con Roberto Farnesi e Anna Safroncik. Tra personaggi vecchi e nuovi spicca un sorprendente ritorno, con molti misteri ancora da svelare

 di Stefania Zizzari

«Le tre rose di Eva», le foto dal set della quarta stagione

Siamo stati a osservare le riprese della fiction di Canale 5 con Roberto Farnesi e Anna Safroncik. Tra personaggi vecchi e nuovi spicca un sorprendente ritorno, con molti misteri ancora da svelare

Foto: Anna Safroncik e Roberto Farnesi sul set di «Le tre rose di Eva»  - Credit: © Fabrizio De Blasio

02 Dicembre 2016 | 11:53 di Stefania Zizzari

Nella piazza del Comune di Nepi, a 50 chilometri da Roma, si gira una scena della quarta stagione di «Le tre rose di Eva». Davanti a una caserma dei Carabinieri perfettamente ricostruita, Roberto Farnesi nei panni di Alessandro Monforte sta parlando con Anna Safroncik che interpreta Aurora Taviani. Sì, proprio lei. E non è né un fantasma né una gemella: il personaggio di Aurora torna nella serie ed è il colpo di scena sul quale si innesta tutto il racconto delle dieci nuove puntate.

«Si era visto il suo funerale ma non il suo corpo senza vita» spiega la Safroncik. «Tutti la credevano morta ma non era così. Non c’è niente di sovrannaturale o di forzato. Semplicemente, non era morta. Ricompare ed è sempre lei. ll primo giorno di riprese mi è sembrato come se non ci fossimo mai lasciati. E questa è la più bella delle quattro serie».

Di sicuro, sarà movimentata. Almeno per quanto riguarda i sentimenti. Sono passati due anni dal funerale di Aurora e Alessandro e la piccola Eva, la loro bimba, hanno trovato un nuovo equilibrio. Il ritorno di Aurora ovviamente porterà scompiglio. «Quando se la trova davanti Alessandro rimane sconvolto» anticipa Farnesi.

La novità rispetto alla serie precedente è un ritorno alle origini, come spiega il regista Raffaele Mertes: «Abbiamo abbandonato il lato “mystery” e “noir” per concentrarci più sui sentimenti e sugli aspetti legati al lavoro delle famiglie: producono vino e molte scene sono girate nei vigneti». E proprio a causa di problemi legati al lavoro, i Monforte, i Taviani e i Camerana attraversano un periodo difficile per gli affari.

Inoltre arriva una nuova famiglia: gli Astori, intenzionata a comprare le terre attorno a Villalba. Entra in scena così un nuovo antagonista per Alessandro: Fabio Astori (Fabio Fulco). I capostipiti di questa nuova famiglia sono Carlo Astori (Corrado Tedeschi) e la moglie Lea (Daniela Poggi). «Lea ne combinerà di tutti i colori e regalerà tante emozioni» spiega l’attrice. Carlo ha un fratello, il colonnello Vittorio Astori: «Un uomo determinato, sprezzante e spregiudicato nonostante la divisa» spiega Riccardo Polizzy Carbonelli, che lo interpreta. Nella famiglia Astori ci sono anche le altre nuove entrate: Gloria Radulescu, che interpreta Fiamma Astori, e Laura Torrisi nei panni di Lucrezia, moglie di Ivan Astori (Danilo Brugia). Le riprese termineranno in primavera.