17 Maggio 2013 | 00:11

Filippa Lagerback madrina della partenza a Milano di «Via Lattea», progetto del FAI

Domenica 19 maggio 2013 prende il via con un grande evento a Milano la terza edizione di «Via Lattea», progetto ideato e organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano con EXPO 2015 S.p.A., per promuovere e valorizzare uno straordinario patrimonio di natura e cultura a km 0...

 di

Filippa Lagerback madrina della partenza a Milano di «Via Lattea», progetto del FAI

Domenica 19 maggio 2013 prende il via con un grande evento a Milano la terza edizione di «Via Lattea», progetto ideato e organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano con EXPO 2015 S.p.A., per promuovere e valorizzare uno straordinario patrimonio di natura e cultura a km 0...

Foto: ANSA / MATTEO BAZZI

17 Maggio 2013 | 00:11 di

Domenica 19 maggio 2013 prende il via con un grande evento a Milano la terza edizione di «Via Lattea», progetto ideato e organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano con EXPO 2015 S.p.A., per promuovere e valorizzare uno straordinario patrimonio di natura e cultura a km 0: la cintura agricola che cinge la città che, con oltre 47.000 ettari, rappresenta una delle aree verdi metropolitane più estese d’Europa, punteggiata di cascine, abbazie millenarie, vie d’acqua, mulini e borghi storici.

Dopo l’esplorazione nel 2011 e nel 2012 delle eccellenze del Parco Agricolo Sud Milano, quest’anno «Via Lattea», il cui nome rende omaggio a un prodotto simbolo dell’agricoltura, allarga il proprio orizzonte. Il suo obiettivo è quello di riallacciare quel rapporto millenario tra città e campagna, fondamentale per la sopravvivenza di entrambe. Per sottolineare questo legame domenica 19 maggio a Milano il FAI ha organizzato, in collaborazione con EXPO S.p.A. e il Comune di Milano in coincidenza con EXPO Days 2013, un’intera giornata in cui sarà la campagna a invadere la città. Ad inaugurarla alle ore 10 in Piazza Duomo saranno il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia, l’Amministratore Delegato Expo 2015 Giuseppe Sala e la Presidente Onoraria del FAI Giulia Maria Mozzoni Crespi, oltre a Filippa Lagerback, madrina della manifestazione, Ada Lucia De Cesaris, Vice Sindaco e Assessore all’Urbanistica, Edilizia Privata e Agricoltura del Comune di Milano, e Anna Gastel, Presidente Regionale FAI Lombardia.

Numerose le attività in programma dalle ore 9 alle 21, tra queste:

*Si comincerà in Piazza Duomo con un volo in mongolfiera per vedere come Milano sia un punto circondato da un’oasi di verde.
*Accompagnati dalle guide del FAI si percorrerà poi a piedi il tragitto da Piazza Duomo a Piazza Castello, visitando Palazzo Giureconsulti, la Loggia degli Osii, Piazza Mercanti, mentre al Castello Sforzesco si potranno ammirare gli splendidi Arazzi Trivulziani dedicati ai mesi e al lavoro nei campi e una collezione di utensili da cucina.
*Nel Cortile delle Armi mercatini a km 0 dove si potranno degustare e acquistare i prodotti della campagna lombarda e sarà possibile partecipare a interessanti incontri tenuti da agricoltori.
*Attraversando il Parco Sempione si potrà poi raggiungere la Palazzina Appiani presso l’Arena Civica, per visitare il Salone d’Onore appena restaurato.
* Esibizioni di oltre 2.000 aquiloni acrobatici, laboratori e giochi per i più piccoli.

Durante la giornata sarà inoltre distribuito presso gli Info Point del FAI il programma completo di «Via Lattea» con le schede di tutti i percorsi, delle strutture visitabili, delle attività e degli incontri di approfondimento fino a settembre. In più, dal 19 maggio sarà attivo il canale di informazione permanente on line www.faivialattea.it, che aggiornerà puntualmente sulle iniziative del progetto, offrirà una panoramica dei percorsi e darà tutte le informazioni utili, proponendosi di essere un punto di aggregazione e di incontro per i partecipanti.