27 Giugno 2017 | 18:22

10 nuovi film da vedere su Netflix a luglio

Da «La grande bellezza» a «To Rome with Love», passando per gli originali Netflix come «Fino all'osso», ecco i film in streaming questo mese

 di Manuela Puglisi

10 nuovi film da vedere su Netflix a luglio

Da «La grande bellezza» a «To Rome with Love», passando per gli originali Netflix come «Fino all'osso», ecco i film in streaming questo mese

Foto: La grande bellezza  - Credit: © Gianni Fiorito

27 Giugno 2017 | 18:22 di Manuela Puglisi

Con il mese di luglio arrivano in streaming su Netflix nuovi film. Da quelli con Roma protagonista, come «La grande bellezza» di Paolo Sorrentino con Toni Servillo e «To Rome with Love» di Woody Allen, fino agli originali Netflix come «Fino all'osso» e «L'incredibile Jessica James». Non mancano film per grandi e piccini del calibro di «Minions» e «Inside Out», altri di fantascienza come «In Time» e il bizzarro «L'uomo che fissa le capre» con George Clooney, Ewan Mc Gregor e Jeff Bridges.

La grande bellezza

Dal 1 luglio

Arriva su Netflix il film del 2013 che è valso all'Italia e a Paolo Sorrentino il premio Oscar al miglior film straniero. Presentato al Festival di Cannes dello stesso anno, si è portato a casa anche il Golden Globe e il BAFTA come miglior film straniero, nove David di Donatello e cinque Nastri d'argento. Nei panni del protagonista Jep Gambardella troviamo Toni Servillo, ma nel cast ci sono anche Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Giorgio Pasotti e Luca Marinelli. Giornalista di costume e critico teatrale, Gambardella aleggia da un evento mondano all'altro in una Roma immersa in una bellezza che contrasta con la vita contemporanea nella capitale. Il vortice delle mondanità non fa altro che alimentare il suo blocco come scrittore creativo, ma «Volevo diventare il re dei mondani. E ci sono riuscito. Io non volevo solo partecipare alle feste. Volevo avere il potere di farle fallire» dichiara al pubblico il protagonista in una delle citazioni più famose del film.

To Rome with love

Dal 1 luglio

La città scelta da Woody Allen per questo suo film del 2012 è Roma, protagonista questa volta di un racconto corale visto dallo sguardo del regista americano. Oltre allo stesso Allen, Penélope Cruz e Alec Baldwin, il cast è composto in larga parte di attori italiani. C'è Roberto Benigni (a sette anni dalla sua ultima apparizione al cinema), ma ci sono anche: Antonio Albanese, Gianmarco Tognazzi, Alessandra Mastronardi, Riccardo Scamarcio, Ornella Muti e Flavio Parenti.

In time

Dal 1 luglio

Protagonisti di questo film di fantascienza del 2011 sono Justin Timberlake e Amanda Seyfried. Corre l'anno 2169 e gli esseri umani sono programmati per vivere solo fino a 25 anni, il timer sul braccio di ognuno farà partire il conto alla rovescia a un anno dalla fine. Altro tempo, però, si potrà comprare (senza invecchiare mai), diventando vera merce di scambio e creando un abisso tra i ricchi che possono pagare per anni di vita in più e i più poveri, costretti a morire allo scadere del venticinquesimo anno.

L'uomo che fissa le capre

Dal 1 luglio

Tratto dal libro «Capre di guerra» scritto dal giornalista Jon Ronson, questo film del 2009 è diretto da Grant Heslov e vede protagonisti George Clooney e Ewan McGregor, affiancati da Jeff Bridges e Kevin Spacey. Bob Wilton (McGregor) è un giornalista non particolarmente brillante che si lancia in Medio Oriente alla ricerca di scoop. Qui s'imbatte in Lyn Cassady (Clooney) membro di un reparto segreto dell'esercito USA che si occupa di sfruttare le facoltà paranormali per leggere i pensieri del nemico. Quando Bill Django (Bridges) sparirà, i due uniranno le forze per ritrovarlo.

Minions

Dal 10 luglio

Gli omini gialli di «Cattivissimo me» sono stati tanto apprezzati dal pubblico da meritarsi un film tutto loro. I Minions sono protagonisti di questo spin-off del 2015 e dalla notte dei tempi servono i padroni più cattivi del mondo. Dal T-Rex a Napoleone, passando per il Conte Dracula, inanellano un insuccesso dietro l'altro e decidono di ritirarsi quindi a vita da eremiti, ma si annoiano a morte e intorno al 1968 decidono di partire alla ricerca di un nuovo, cattivissimo padrone.

Fino all'osso

Dal 14 luglio

Il film originale Netflix con protagonista Lily Collins racconta la storia di Ellen, una ventenne che combatte da anni con la sua malattia: l'anoressia. Entrata in una struttura gestita da un medico che utilizza metodi alternativi (Keanu Reeves), inizia un viaggio alla scoperta di sé allo stesso tempo divertente e straziante.

Inside Out

Dal 21 luglio

Un film d'animazione della Pixar non solo per bambini che racconta del passaggio dall'infanzia all'adolescenza. Le personificazioni delle emozioni e dei sentimenti raccontano gli stati d'animo che si affollano nella mente della giovane Riley. Gioia, Tristezza, Disgusto, Paura e Rabbia agiscono governano il suo cervello da un centro di controllo che genera ricordi (a breve o a lungo termine) in forma di piccole sfere. Nel corso del suo trasferimento dal Minnesota a San Francisco qualcosa s'incepperà.

L'incredibile Jessica James

Dal 28 luglio

Protagonista di questo film targato Netflix è Jessica James, interpretata da Jessica Williams che nel 2012 è diventata la più giovane corrispondente del Daily Show. La Jessica del film, aspirante drammaturga nella Grande Mela delusa da una relazione finita male, inizia un'improbabile storia con uno sviluppatore di app divorziato.

Giù al Nord

Dal 31 luglio

Netflix propone anche il film francese che ha ispirato l'italiano «Benvenuti al sud» con Claudio Bisio. Philippe Abrams (Danny Boom) è direttore delle poste in una piccola cittadina della Provenza, ma sua moglie vorrebbe trasferirsi in un'area più mediterranea. La prima volta il trasferimento gli viene rifiutato, perché in graduatoria lo supera un collega invalido. Avrà quindi la malsana idea di fingersi a sua volta invalido, ma sarà scoperto e cacciato nel gelido Nord della Francia.

Amore e altri rimedi

Dal 31 luglio

Protagonisti di questo film ispirato al libro «Hard Sell: The Evolution of a Viagra Salesman» sono Jake Gyllenhaal e Anne Hathaway. Quando il donnaiolo rappresentante della compagnia farmaceutica che vende Viagra incontrerà Maggie, una ragazza affetta dal morbo di Parkinson, la sua vita cambierà per sempre.