06 Settembre 2017 | 16:57

«Come ti spaccio la famiglia»: trama, trailer e perché vederlo

Jennifer Aniston e Jason Sudeikis sono i protagonisti di questa divertente commedia del 2013 diretta da Rawson Marshall Thurber

 di Giacomo Bernardi

«Come ti spaccio la famiglia»: trama, trailer e perché vederlo

Jennifer Aniston e Jason Sudeikis sono i protagonisti di questa divertente commedia del 2013 diretta da Rawson Marshall Thurber

06 Settembre 2017 | 16:57 di Giacomo Bernardi

«Come ti spaccio la famiglia» è una commedia del 2013 diretta da Rawson Marshall Thurber. Il film può vantare un cast di altissimo livello, in cui spiccano i nomi di Jennifer Aniston, Ed Helms, Jason Sudeikis, Emma Roberts e Will Poulter. Le tragicomiche gag ideate da Thurber sono le grandi protagoniste di un film che ha ottenuto un successo commerciale incredibile: quasi 130 milioni di dollari incassati in Nord America e circa 50 nel resto del mondo. A causa degli argomenti trattati e del linguaggio piuttosto diretto, il film è stato vietato ai minori di 17 anni non accompagnati negli Stati Uniti, mentre in Italia è stato ritenuto adatto a tutte le età.

TRAMA

David (Jason Sudeikis), un inesperto spacciatore di droga, viene goffamente derubato dell'incasso settimanale e deve renderne conto a Brad (Ed Helms), un boss della malavita organizzata a cui deve una somma piuttosto cospicua. Per sdebitarsi e non passare brutti guai, David accetta di occuparsi di un rischioso contrabbando tra Messico e Stati Uniti. L'impresa è ardua, ma David ha un'idea: decide di crearsi una famiglia fittizia e arrivare alla frontiera come il più classico dei padri di famiglia. Una brava persona, insomma. Sarà l'inizio di una serie di incredibili avventure.

TRAILER

PERCHÉ VEDERLO

Rawson Marshall Thurber ha una rara capacità, quella di far ridere il pubblico. Già, perchè questo film è estremamente divertente e fa ridere di gusto, dalla prima all'ultima scena. La trama è originale e ben strutturata, le battute sono pungenti e le gag esilaranti, spesso catastrofiche. La tipica famiglia americana è disegnata per stereotipi, in una situazione improbabile e paradossale, che esalta i lati buffi e grotteschi. Jennifer Aniston e Jason Sudeikis sono garanzia di successo, i dialoghi tra i due coinvolgenti e mai scontati. Sul finale, poi, spazio anche alla tenerezza e ai sentimenti veri, non manca proprio niente. Da non perdere.