05 Settembre 2017 | 17:36

«Dirty Dancing», il remake musical in prima tv: 10 buoni motivi per vederlo

Martedì 5 settembre su Rai2 arriva in prima visione in chiaro il remake dello storico film del 1987 che lancio la carriera dello scomparso Patrick Swayze

 di Valentina Orsi

«Dirty Dancing», il remake musical in prima tv: 10 buoni motivi per vederlo

Martedì 5 settembre su Rai2 arriva in prima visione in chiaro il remake dello storico film del 1987 che lancio la carriera dello scomparso Patrick Swayze

05 Settembre 2017 | 17:36 di Valentina Orsi

«Dirty Dancing» è un classico del cinema: uscito negli Stati Uniti nell’agosto del 1987 (da noi qualche mese dopo), il film ambientato negli Anni 60 ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo: prima nelle sale, dove ha incassato più di 200 milioni di dollari, e poi in televisione, rendendo Patrick Swayze un'icona di Hollywood a tutti gli effetti.

Il film in onda mercoledì 5 settembre su Rai2 in prima tv è una nuova versione musical per la tv con protagonisti Abigail Breslin e Colt Prattes.

Dirty Dancing, le scene più belle del cult Anni 80

La trama

Nell'estate del 1963, la 17enne Frances (Abigail Breslin) va in vacanza in un villaggio turistico con la famiglia. Dopo un periodo di noia, conosce Johnny (Colt Prattes), affascinante maestro di ballo del resort, che le fa scoprire una danza molto sensuale.