12 Novembre 2017 | 17:45

«Il pescatore di sogni»: trama, trailer e curiosità

Dramma sentimentale del 2011 diretto da Lasse Hallström, con Ewan McGregor e Emily Blunt. E' una trasposizione del romanzo «Pesca al salmone nello Yemen» di Paul Torday

 di Angelo De Marinis

«Il pescatore di sogni»: trama, trailer e curiosità

Dramma sentimentale del 2011 diretto da Lasse Hallström, con Ewan McGregor e Emily Blunt. E' una trasposizione del romanzo «Pesca al salmone nello Yemen» di Paul Torday

 - Credit: © Facebook

12 Novembre 2017 | 17:45 di Angelo De Marinis

Nel 2006 lo scrittore Paul Torday pubblica La pesca al samone nello Yemen, un romanzo che impressiona i critici per il suo geniale mix di commedia, dramma, romanticismo, humour inglese e pungente satira politica.

A portare la storia sul grande schermo nel 2011 è Lasse Hallström, regista svedese, affascinato dal tono onirico da favola con il quale il libro di Torday mischia realtà e fantasia, facendo convivere elementi leggeri con i complicati temi dell'integrazione e dell'accettazione della cultura orientale nelle civiltà occidentali.

TRAMA

La pellicola racconta la storia di un biologo marino, Alfred Jones (Ewan McGregor), al servizio del governo britannico, a cui viene affidato uno strano compito: introdurre la pesca al salmone nelle acque dello Yemen. Il dottore all’inizio rifiuta l’offerta ridicola, poi però viene convinto dall’ottimismo dello sceicco Muhammad (Amr Waked) e dalla dolcezza di Harriet (Emily Blunt), assistente di quest’ultimo. Alfred intraprende un viaggio con l’intento di cambiare la propria esistenza pessimistica e allo stesso tempo dovrà riuscire a portare il salmone nella Penisola Arabica

TRAILER

CURIOSITA'

Per interpretare il film Il pescatore di sogni, Ewan McGregor ha dovuto apprendere le tecniche della "pesca con la mosca" (un particolare tipo di pesca che prevede l'uso di determinate canne e di esche artificiali la cui forma imita gli insetti). Tale pesca è considerata da molti suoi praticanti una vera e propria arte

I salmoni usati nel film sono stati portati sul set con elicotteri speciali dell'esercito americano, detti CH-47 Chinook. Il nome "Chinook" designa (com'è tradizione dei mezzi dell'aviazione americana) una tribù di nativi delle regioni a nordovest degli Stati Uniti, ma è anche il nome di una specie di salmoni.

Il pescatore di sogni ha ricevuto tre nomination ai Golden Globe: miglior film, miglior attore (McGregor) e miglior attrice (Blunt).