15 Settembre 2017 | 10:39

«La pazza gioia»: trama, trailer e perché vederlo

Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi sono le protagoniste di questo intenso road movie diretto da Paolo Virzì

 di Giacomo Bernardi

«La pazza gioia»: trama, trailer e perché vederlo

Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi sono le protagoniste di questo intenso road movie diretto da Paolo Virzì

Foto: La pazza gioia

15 Settembre 2017 | 10:39 di Giacomo Bernardi

«La pazza gioia» è un film del 2016 diretto dal regista livornese Paolo Virzì con protagoniste Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi. Presentato al Festival di Cannes, il film è stato accolto con grande entusiasmo dalla critica nazionale e si è aggiudicato ben cinque David di Donatello, tra cui il premio come Miglior Film dell'anno. Come colonna sonora è stata scelta da Virzì la struggente canzone di Gino Paoli, «Senza Fine», che accompagna le scene più commoventi e il gran finale del film.

• La pazza gioia: trailer, trama, cast e curiosità

TRAMA

Beatrice e Donatella sono due pazienti di Villa Biondi, un grande istituto terapeutico per donne, a cui è stato imposto dal tribunale un trattamento di recupero. La prima è una donna espansiva e chacchierona, considerata poco equilibrata; la seconda, invece, è una taciturna e giovane madre a cui è stato tolto il figlio in seguito a una sentenza. Nonostante le evidenti differenze di carattere e personalità, le due diventano ben presto amiche e si fanno compagnia all'interno dell'istituto. Un giorno, approfittando di un momento di confusione, decidono di fuggire insieme e di darsi, appunto, alla pazza gioia.

Trailer

PERCHÉ VEDERLO

«La pazza gioia» è semplicemente l'ennesimo capolavoro di Virzì. Un film che contiene tutto: dramma, divertimento, stupore, lacrime e sentimenti. Il regista toscano analizza nel profondo il variopinto universo femminile ed estrae dal cilindro un ritratto estremamente sensibile e delicato. Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi sono tremendamente brave e credibili, i loro sguardi si cercano, si incrociano ed infine si trovano con un crescere di emozioni che non abbandona mai i protagonisti e gli spettatori, per un road movie ad alto tasso di commozione. Un piccolo gioiello che resterà sicuramente nella storia del cinema italiano.