14 Settembre 2017 | 11:24

«Matrimonio al Sud»: trama, trailer e perché vederlo

Massimo Boldi e Biagio Izzo per un divertente dualismo geografico al centro di questa commedia del 2015 diretta da Paolo Costella

 di Giacomo Bernardi

«Matrimonio al Sud»: trama, trailer e perché vederlo

Massimo Boldi e Biagio Izzo per un divertente dualismo geografico al centro di questa commedia del 2015 diretta da Paolo Costella

14 Settembre 2017 | 11:24 di Giacomo Bernardi

«Matrimonio al Sud» è una commedia del 2015 diretta da Paolo Costella con protagonisti Biagio Izzo, Massimo Boldi, Paolo Conticini, Enzo Salvi e Debora Villa. Il film, che racconta in maniera divertente le differenze tra Nord e Sud, è stato girato per gran parte nel centro storico di Polignano a Mare ed è stato accolto positivamente dal pubblico per la sua pungente ironia.

Massimo Boldi racconta «Matrimonio al Sud»

Matrimonio al sud, trama, trailer e personaggi del film

TRAMA

Sofia e Teo sono due giovani innamorati, uniti nel sentimento, ma divisi dalle loro origini. Lei è figlia di un espansivo e chiassoso pizzaiolo napoletano (Biagio Izzo), lui di un industriale milanese, diffidente e colmo di pregiudizi (Massimo Boldi). Nonostante le enormi diversità tra le famiglie, i due giovani decidono ben presto di convolare a nozze, ma l'incontro/scontro tra i consuoceri, proprio nei giorni del matrimonio, rischierà di rovinare tutto.

TRAILER

PERCHÉ VEDERLO

Il film di Costella racconta con sana ironia le differenze culturali tra Nord e Sud e regala più di una risata. Teo e Sofia come Romeo e Giulietta: un amore sofferto per cui lottare, in questo caso, a suon di gag divertenti. Boldi e Izzo formano una coppia dalle personalità contrastanti, ma unita dalla simpatia e dall'amore per i figli, caratteristiche che conquistano immediatamente il pubblico e lo coinvolgono nella trama. Le scene puramente comiche da cinepanettone e la travolgente simpatia dei personaggi secondari arricchiscono il film, perfetto per una piacevole serata di leggerezza e risate.