13 Agosto 2017 | 19:00

«Waterworld»: trama, trailer e curiosità

Film di fantascienza del 1995 diretto da Kevin Reynolds, interpretato e coprodotto da Kevin Costner

 di Angelo De Marinis

«Waterworld»: trama, trailer e curiosità

Film di fantascienza del 1995 diretto da Kevin Reynolds, interpretato e coprodotto da Kevin Costner

 - Credit: © Universal Pictures

13 Agosto 2017 | 19:00 di Angelo De Marinis

Waterworld è ambientato in un futuro post apocalittico, basato sulle avventure di un mutante in cerca degli ultimi lembi di terra in un mondo sommerso dalle acque. Kolossal girato con un budget molto più ampio di quello inizialmente preventivato, all'epoca lo rese il film più costoso mai prodotto: riscosse un buon successo globale, con un guadagno netto di quasi 100 milioni di dollari nelle sale.

TRAMA

Sull'immensa distesa d'acqua cui è ridotta la terra, veleggia col suo ingegnoso e possente trimarano Mariner (Kevin Costner), un avventuriero metà uomo metà pesce che vive di baratti. Non solo deve guardarsi dai colleghi furfanti ma anche dagli abitanti di un atollo artificiale i quali, scoperto che è un mutante, decidono di catturarlo. Sorte vuole che giungano gli Smokers, pirati feroci comandati dal bieco Diacono (Dannis Hopper), che si spostano a bordo di natanti a motore ed hanno la base sulla famigerata petroliera Exxon Valdez. Costoro cercano di catturare Enola (Tina Majorino), una bimba con tatuata sulla schiena una misteriosa mappa che condurrebbe alla favolosa Dryland, la sospirata terraferma. Liberato da Helen (Jeanne Tripplehorn), una giovane che fa da madre alla bimba, Mariner deve superare la sua misoginia che investe sia la bimba che la donna...

TRAILER

CURIOSITA'

Il film è stato girato in gran parte al largo delle Hawaii, con grande gioia delle autorità locali che hanno visto entrare circa 35 milioni di dollari nelle casse dell'economia locale.

Il “Portogreco” che si sente parlare nel film è una lingua inventata, con influenze di indiano oltre che di greco e portoghese.

Del film esistono varie versioni estese: la più famosa è quella realizzata dalla emittente televisiva ABC nel 1998, dalla durata di quasi tre ore.

La Acclaim Comics ha fatto uscire negli USA, nel 1997, una miniserie a fumetti in quattro numeri intitolata Waterworld: Children of Leviathan, ambientata dopo la fine del film.