21 Maggio 2009 | 15:25

Gene Gnocchi: «La serie A? Il campionato della risata»

Cassano? Sta con le 600 figlie di Lippi. Beckham? Resta perché Victoria non ama Milano. La sorpresa del 2009? Matri. Ma non per i gol...

 di

Gene Gnocchi: «La serie A? Il campionato della risata»

Cassano? Sta con le 600 figlie di Lippi. Beckham? Resta perché Victoria non ama Milano. La sorpresa del 2009? Matri. Ma non per i gol...

21 Maggio 2009 | 15:25 di

gnocchi_articolo

Per tutta la stagione Gene Gnocchi ha occupato i supertecnologici studi di Sky imperversando dal satellite con «Gnok Calcio Show», parodia delle dirette giornalistico-sportive in stile pay tv. Ora che i giochi del campionato sono (quasi) tutti fatti, gli abbiamo chiesto di tracciare un bilancio.
Gene, così l’Inter ha vinto il suo terzo campionato consecutivo. Che cosa le è rimasto impresso?
«Con tutto quello che è successo in questa stagione, per i comici c’è da scremare, più che da inventare».
La giovane promessa che l’ha colpita?
«Matri del Cagliari. È riuscito a stare con entrambe le Veline».
Che cosa vede ora nel futuro di Matri?
«Credo che stia puntando il Gabibbo».
È stato l’anno di Mourinho. Un  genio vero?
«Mah. Lavorando a Sky ho visto tutte le partite dell’Inter e mi è parso giocasse il peggior calcio del mondo. Era meglio Mancini».
Di cui si sono perse le tracce.
«Ora è un imprenditore nautico. Sbarca il lunario allestendo gli yacht di Abramovich, il padrone del Chelsea.  La crisi ha colpito proprio tutti».
Ancelotti lascerà il Milan?
«Fossi in lui me ne andrei. È dura la vita dell’allenatore in seconda. Credo che finirà a fare il vice di Di Pietro».
Chi retrocederà?
«Vedo ancora male il Toro. Il fatto è che il loro migliore attaccante, Rolando Bianchi, sta con Eleonora Abbagnato. Lo credo che non vede più la porta».
Perché il Napoli, che era partito bene, sta finendo la stagione così male?
«Il presidente De Laurentiis non ha fatto i conti con le capacità comunicative di Donadoni: quando l’allenatore fa i suoi discorsi nello spogliatoio, i giocatori si addormentano. Sentono solo le prime parole e le ultime, e poi cercano di giocare mettendo in pratica solo quelle».
La Lazio ha fatto una stagione simile.
«L’allenatore Delio Rossi è l’uomo più sfortunato del mondo. Il presidente Lotito si rivolge a lui solo in latino. E oltretutto lo paga ancora in lire».
E poi dicono che nel calcio girano troppi soldi.
«Appunto. Basti pensare che quello che ha guadagnato di più nell’ultima stagione non è neppure un tesserato»
Chi è?
«Il barista di Adriano».
Cambiamo argomento. Alla fine Lippi convocherà Cassano in Nazionale?
«No. Ho la sensazione che le 600 donne che Cassano dice d’aver avuto siano tutte figlie illegittime di Lippi».
Beckham resterà?
«Sì. Da quando ha scoperto che Victoria non ama Milano e che vuole tornare in America, lui fa di tutto per restare al Milan».
Chi le è mancato in questa stagione?
«Moggi. Mi mancano le sue telefonate».
La verità: com’è lavorare a Sky?
«In tv sembrano ineccepibili. Poi però li conosci, e sono ineccepibili».
Dica qualcosa di cattivo su uno dei volti della sua pay tv.
«Ilaria D’amico non la sopporto».
Perché?
«Perché non mi si concede».
Che cosa ha pensato la prima volta che ha visto la D’Amico nei corridoi?
«Ho capito che cos’è l’alta definizione».
Condurrebbe un programma con lei?
«Insieme funzioneremmo. Mi piacerebbe, sono serio».
Pare che anche la Gialappa sbarcherà a Sky.
«Non ne so niente. Ma gli Anni 90, quelli dei primi “Mai dire gol” restano bellissimi. Sarebbe bello tornare a lavorare anche con Teo Teocoli».
A Sky?
«Anche in Rai o a Mediaset, con lui».
A lei quando scade il contratto con Sky?
«Alla fine del campionato. Ma nella prossima stagione, dopo il campionato, su Sky ci saranno i Mondiali. Mi piacerebbe tenere una striscia quotidiana. Vedremo».
Fuori tema: ha ideato «Pooh Factor» per cercare il nuovo batterista dei Pooh. L’addio di D’Orazio deve averla segnata davvero.
«Un po’ lo capisco, D’Orazio. Marco Carta ha dovuto sospendere un concerto perché c’erano troppe bambine scatenate. I Pooh hanno sospeso la loro ultima data perché c’erano troppe signore col deambulatore».

Ecco le battute migliori di «Gnok Calcio Show»

o  ipotesi italia per david beckham: a gennaio il campione inglese potrebbe vestire le mutande del milan

o  kakà:”sono arrivato vergine al matrimonio ma rispetto chi ha idee diverse dalle mie, come per esempio mia moglie”

o   juve, nessuno grave problema muscolare per puolsen: dagli esami risulta che è proprio scarso di suo -

o  gossip: nicola legrottaglie si è fidanzato con la suora dello spot di del piero

o  giovinco si confessa “ho i capelli rasati così perché nella mia classe c’e’ un bambino coi pidocchi”

o  dramma negli studi di “90mo minuto: enrico varriale è stato mangiato da giampiero galeazzi

o  scoperto il motivo del lunghissimo recupero di totti: non riusciva a  leggere il foglietto delle medicine

o  giornata unicef per l’infanzia: a palermo buffon si confonde ed entra in campo tenendo per mano miccoli

o  sky tg economia: la difesa del torino è stata inserita tra gli enti beneficiari del 5 per mille

o   classifica di forbes sui ricchi del calcio: al primo posto c’è mourinho, al secondo il commercialista di mourinho -

o  del piero: “dopo il gol volevo dire una cosa a ranieri, ma simone inzaghi chiedeva i diritti d’autore”

o  gianello: “ho urlato a santacroce: occhio a papastathopoulos!”, ma ero a metà nome e quello aveva già segnato

o  statistiche: adriano risulta essere l’unico giocatore al mondo che entra in forma quando ha finito la birra

o  mourinho si difende : “non è vero che cerco sempre di attirare l’attenzione, ve lo dimostrerò al prossimo sanremo”

o  atalanta, tutto pronto per il rientro di bobo vieri: c’è l’ok del geriatra

o  totti: “non è vero che ho tempi di recupero lunghi: il fallo che mi ha fatto romeo benetti era molto brutto”

o  statistiche & record: da quando esiste il campionato a 20 squadre non c’è mai stato un giocatore più brutto di rodrigo taddei.
o  napoli: petardo lanciato dagli spalti colpisce in testa  hamsik e lo pettina
o  lazio, finisce il calvario in tribuna per simone inzaghi: da domenica delio rossi lo manderà in curva.

o  il psg sarebbe intenzionato a comprare la metà di ronaldo: “tutto non ci sta nell’aereo”

o  ricorrenze: mercoledi a san siro partita celebrativa per il centenario di paolo maldini

o  sondaggio: alla domanda “secondo voi l’inter ha troppi giocatori? il 78% risponde si, il restante 22% gioca nell’inter

o   aquilani rassicura i tifosi: “non andrò all’estero,  voglio rimanere in italia per imparare la lingua”
o   juve, dopo del piero, anche legrottaglie sarà presto papà: lo ha comunicato un angelo alla sua fidanzata qualche minuto fa
o   derby: shevchenko  ko, per lui niente tribuna
o   balotelli: “sono molto contento del mio rientro in campo, anche se ovviamente  non ho ancora i 5 minuti nelle gambe”
o   victoria beckham  minaccia il galaxy: “se non cedete mio marito al milan faccio un concerto a los angeles”
o   juve, si ferma anche legrottaglie: ha le stimmate
o   lippi “cassano stia tranquillo, non mi sono dimenticato di lui:  è che proprio non lo voglio chiamare”
o   e’ andata male la cura studiata per paul gascoigne. i medici inglesi hanno deciso di sottoporlo a crioterapia chiudendolo dentro un freezer ma purtroppo dentro il freezer avevano dimenticato una birra
o   adriano sulla squalifica: “se hanno intenzione di darmi 3 giornate per ogni volta che alzo il gomito, posso anche smettere di giocare”
o   spalletti: “non me ne va bene una: juan e cicinho si sono infortunati e panucci invece sta benissimo”
o   balotelli sincero: “quando mourinho mi ha messo dentro per giocare 10 minuti, mi sono venuti i 5 minuti”.
o   sondaggio: il 94% delle donne europee andrebbe a letto con cristiano ronaldo di nuovo
o   shevchenko: “è arrivato il momento di fare il bilancio della mia stagione. va bene lo stesso se faccio quello della stagione 2003-2004?”
o   calciomercato: il palermo valuta la metà di miccoli in circa 20 centimetri
o   gossip: victoria beckham trova una macchia di mascara nel colletto della camicia di david che si giustifica:  “è mio”
o   ranieri: “non mi muovo da torino”, cobolli gigli: “allora magari ci spostiamo noi”
o   dopo aver letto che beckham vuole rimanere al milan, ieri a los angeles sono scesi in piazza per protestare tutti e 4 i tifosi del galaxy