03 Marzo 2011 | 11:32

Il ritorno del Commissario Manara

Ribelle come sempre, con l’aria da «cowboy metropolitano» che conquista le donne, il Commissario Manara torna su Rai1 questa sera sempre con il volto di Guido Caprino, in una seconda stagione ricca di novità. «Più che un cowboy, a me sembra un topolino: Manara le donne non le seduce, le subisce» racconta Caprino...

 di

Il ritorno del Commissario Manara

Ribelle come sempre, con l’aria da «cowboy metropolitano» che conquista le donne, il Commissario Manara torna su Rai1 questa sera sempre con il volto di Guido Caprino, in una seconda stagione ricca di novità. «Più che un cowboy, a me sembra un topolino: Manara le donne non le seduce, le subisce» racconta Caprino...

03 Marzo 2011 | 11:32 di

Guido Caprino e Roberta Giarrusso (foto Ufficio Stampa Rai)

Ribelle come sempre, con l’aria da «cowboy metropolitano» che conquista le donne, il Commissario Manara torna su Rai1 questa sera sempre con il volto di Guido Caprino, in una seconda stagione ricca di novità. «Proprio come i grandi detective, da Colombo a Rocca e Montalbano, Manara ha molte qualità e così tanti difetti che lo rendono un personaggio unico» spiega Tinni Andreatta, capostruttura di Rai Fiction, ricordando che le 12 nuove puntate (per 6 prime serate) arrivano dopo il buon risultato della prima stagione ma soprattutto dopo il «grandissimo successo avuto nelle repliche estive».

Nei nuovi episodi ritroviamo il fascinoso Manara ancora intrappolato in un paesino della Maremma alla vigilia delle nozze con la collega Lara Rubino (Roberta Giarrusso). Ma proprio all’altare la storia si ingarbuglia con Manara chiamato d’urgenza a risolvere un omicidio. Segno del destino? Forse sì, visto che all’orizzonte compare la procace e misteriosa agente Marta Rivera (Anna Safroncik), davanti alla quale Manara non potrà che vacillare.

«Più che un cowboy, a me sembra un topolino: Manara le donne non le seduce, le subisce» racconta Caprino. «Non credo di essermi ispirato a qualche altro commissario, direi più a Frank Zappa. In fondo un po’ ci assomigliamo: andiamo entrambi in moto, abbiamo la stessa ironia e facciamo molti sport».

In questa seconda stagione Manara sin dalla prima puntata si cimenterà in azioni molto più pericolose, tra inseguimenti, immersioni, cadute e combattimenti. Come se non bastasse, in arrivo c’è anche un nuovo questore (Francesco Quinn), un’esuberante sorella (Michela Andreozzi) e la bella bimba figlia dei colleghi Sardi e Toscani (Lucia Ocone e Augusto Fornari), che, neanche a dirlo, sceglierà di nascere nel momento più sbagliato
sf sfsa f