26 Aprile 2011 | 22:01

Maria De Filippi, la donna più affidabile della tv italiana

A chi affiderebbe i suoi figli? E i suoi cuccioli? Con chi si confiderebbe? A chi chiederebbe aiuto in caso di bisogno? Queste le domande. la risposta è sempre stata la stessa: Maria De Filippi. Che dice: «Mi fa molto piacere, ma è tutto merito dei programmi che faccio»...

 di Aldo Vitali

Maria De Filippi, la donna più affidabile della tv italiana

A chi affiderebbe i suoi figli? E i suoi cuccioli? Con chi si confiderebbe? A chi chiederebbe aiuto in caso di bisogno? Queste le domande. la risposta è sempre stata la stessa: Maria De Filippi. Che dice: «Mi fa molto piacere, ma è tutto merito dei programmi che faccio»...

26 Aprile 2011 | 22:01 di Aldo Vitali

Maria De Filippi (foto Kikapress)

A chi affidereste i vostri figli? A chi confidereste i vostri problemi? A chi chiedereste aiuto in caso di bisogno? E infine: mettiamo che dobbiate separarvi momentaneamente dai vostri amati cuccioli, chi vorreste che se ne prendesse cura? Quattro domande, la stessa risposta: Maria De Filippi. È il risultato di un sondaggio esclusivo di Sorrisi che metteva a confronto le donne della tv. Ha vinto a mani basse, Maria. Il che è certamente una soddisfazione. Ma andateci piano col chiederle aiuto e confidarvi con lei (quanto ai cani, ha già i suoi a cui badare…), perché era solo un gioco. Anche se…

Ha visto i risultati, Maria?
«Li ho visti. Mamma mia! Sono veramente felice e sorpresa, solo non vorrei che la gente mi sopravvalutasse».

Dicono che le affiderebbero i figli. Per quale motivo, secondo lei?
«C’entra sicuramente il tipo di programmi che faccio, “Amici, “C’è posta per te”… Lì si affrontano tanti temi anche personali. Ma bisogna ricordare che viste da fuori certe dinamiche familiari sembrano meno complesse da risolvere; se invece sei dentro ai dissidi, tutto è più complicato…».

Chi ha risposto al sondaggio spiega che lei è affidabile perché: primo, è una donna di sani principi che sa trasmettere certi valori ai giovani…
«E questo mi fa molto piacere».

Secondo, che sa trattare con i ragazzi…
«Mah: ci sono persone che mi dicono che con mio figlio sono troppo dura, altre che mi dicono che sono troppo accondiscendente».

Terzo, che conduce una vita normale, senza atteggiamenti da star, pur essendo famosissima.
«Io non penso che esistano le star, almeno nel mondo della tv: siamo gente che va in onda su reti gratuite, che poi passano la parola alla pubblicità, siamo come un elettrodomestico. Lady Gaga e Madonna sono star, non certo io».

Quarto, perché è una donna colta.
«Questa se la sente mia mamma si arrabbia».

Perché?
«Sostiene che non sono colta».

E da cosa lo deduce?
«Dal fatto che non parlo latino come lei e dal fatto che mio fratello ha letto più libri di me. Sa, io ero un po’ la ribelle della famiglia…».

La vendetta è un piatto che si serve freddo: eccola considerata colta a furor di popolo! Andiamo avanti: la gente è pronta a confidarsi con lei. Si spiega perché ha battuto per esempio Daria Bignardie Federica Sciarelli?
«Una delle ragioni è che, rispetto a Daria e Federica, nei miei programmi tratto tempi più comuni».

Il sondaggio dice che lei è la discrezione fatta persona.
«Questo è vero. E infatti nella vita reale io attiro spesso le confidenze degli altri. E non solo degli amici».

E secondo il sondaggio lei è la donna ideale a cui chiedere aiuto.
«È il mio incubo e il mio limite: se qualcuno mi dice che ha un problema io cerco subito di trovare una soluzione. Ho sempre la tentazione di dare una mano perché penso di poter risolvere la situazione. Ma so che la soluzione che propongo non sempre è quella giusta».

Allora come la mettiamo?
«Mettiamola così: il mio consiglio è quello di… ascoltare il mio consiglio, ma poi di valutare con attenzione se seguirlo veramente oppure no».

Valuterò. Intanto si confidi con me: lei è una persona che si confida con gli altri?
«Sì, in genere non racconto i fatti miei, ma se sono in difficoltà condivido le preoccupazioni con chi mi sta vicino».

E chiede aiuto agli altri?
«Sì, se ho bisogno, chiedo. Non mi vergogno di farlo».

Infine, le affiderebbero anche gli animali di casa.
«E farebbero bene. Su questo mi sento più sicura che con i figli. Anche perché sugli animali l’esperienza ti può aiutare, sui figli no».

Chiudo con «Italia’s Got Talent», dal 7 maggio su Canale 5. Lì non conduce e non ha grandi doveri…
«Sono solo un giudice, non presento e fondamentalmente mi diverto e basta. Sapesse che sollievo, per quella che aiuta tutti e che tutti questi figli e tutti questi animali da accudire, potermi sfilare ogni tanto dalle responsabilità!».

Sondaggio commissionato da TV SORRISI E CANZONI – Mondadori SpA, eseguito sul territorio nazionale dalla società S&G Kaleidos srl di Milano, dal 29 al 30 marzo 2011 con sistema di rilevazione tradizionale. Universo di riferimento: 4.100 lettori del settimanale TV SORRISI E CANZONI (Panel Lettori) in età dai 14 agli oltre 64 anni. Hanno risposto n. 405 individui (n° 988 contatti – 41%). Ai sensi dell’art. 3 della delibera n. 153/02 CSP dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni il documento completo riguardante il sondaggio è reso disponibile dalla società realizzatrice all’interno del sito http://www.agcom.it