01 Novembre 2011 | 16:49

MASSIMO RANIERI rivela: «Ecco perché non ho presentato Sanremo con Morandi»

«Lo scorso febbraio Gianni Morandi e io il Festival di Sanremo in teoria avremmo dovuto condurlo insieme. Gli telefonai dicendogli “Gianni, c’è questa proposta…”. E poi sai come fa lui… Disse “Mah, non so, boh, forse non è il caso…”. Come non detto, replicai. E tre mesi dopo uscì la notizia che l’avrebbe presentato da solo»...

 di

MASSIMO RANIERI rivela: «Ecco perché non ho presentato Sanremo con Morandi»

«Lo scorso febbraio Gianni Morandi e io il Festival di Sanremo in teoria avremmo dovuto condurlo insieme. Gli telefonai dicendogli “Gianni, c’è questa proposta…”. E poi sai come fa lui… Disse “Mah, non so, boh, forse non è il caso…”. Come non detto, replicai. E tre mesi dopo uscì la notizia che l’avrebbe presentato da solo»...

01 Novembre 2011 | 16:49 di

Massimo Ranieri

«Lo scorso febbraio Gianni Morandi e io il Festival di Sanremo in teoria avremmo dovuto condurlo insieme. Gli telefonai dicendogli “Gianni, c’è questa proposta…”. E poi sai come fa lui… Disse “Mah, non so, boh, forse non è il caso…”. Come non detto, replicai. E tre mesi dopo uscì la notizia che l’avrebbe presentato da solo». Così Massimo Ranieri, che vedremo il 16 novembre su Raiuno in  «Questi fantasmi», ricorda a Sorrisi la sua conversazione con Morandi su Sanremo. 

«Niente di male, va bene così. Con Gianni ci conosciamo da una vita. Poi Sanremo l’ha fatto, ed è andato benissimo. Anche perché intelligentemente si è comportato da Morandi. Noi come conduttori, diciamocelo, non siamo capaci. Io andai come ospite e lì invece decise che avremmo dovuto cantare qualcosa insieme».

Morandi sarebbe anche quello che stoppa un sogno di Al Bano: un tour alla Tre Tenori con Ranieri e Morandi.  «La colpa è sempre del bolognese» dice Ranieri.  «Tra noi ci chiamiamo così: il bolognese, il pugliese, il napoletano… Sono anni che Al Bano insiste ma Gianni non ne vuole sapere. Io lo farei senza problemi».