20 Agosto 2011 | 12:57

Max Giusti: «Con me la vita è tutta un quiz»

Siete intuitivi, osservatori e non vi fate ingannare dalle apparenze? Allora giocate anche voi con Max Giusti e il nuovo game show «Colpo d’occhio - L’apparenza inganna», targato Endemol Italia, in onda su Raiuno da domenica 21 agosto.L’attore e conduttore parla con entusiasmo contagioso del suo nuovo programma...

 di

Max Giusti: «Con me la vita è tutta un quiz»

Siete intuitivi, osservatori e non vi fate ingannare dalle apparenze? Allora giocate anche voi con Max Giusti e il nuovo game show «Colpo d’occhio - L’apparenza inganna», targato Endemol Italia, in onda su Raiuno da domenica 21 agosto.L’attore e conduttore parla con entusiasmo contagioso del suo nuovo programma...

20 Agosto 2011 | 12:57 di

Max Giusti (foto Iwan Palombi)

Siete intuitivi, osservatori e non vi fate ingannare dalle apparenze? Allora giocate anche voi con Max Giusti e il nuovo game show «Colpo d’occhio – L’apparenza inganna», targato Endemol Italia, in onda su Raiuno da domenica 21 agosto.

L’attore e conduttore parla con entusiasmo contagioso del suo nuovo programma, tratto dal format «Odd one in» in onda su ITV1 con grande successo. «Sono molto contento perché è un programma ricco, divertente e affascinante che mi completa come conduttore, in quanto potrò essere più brillante e meno istituzionale del solito!».

Come si snoda il gioco?

«Due coppie di concorrenti, legate da amicizia o parentela, dovranno decifrare 5 “quadri” formati da 4 bizzarri personaggi. Un solo elemento del gruppo avrà la caratteristica che io indicherò all’inizio del round. Per esempio, all’inizio del gioco posso chiedere di indovinare chi sta palleggiando con una palla. Si alzerà un sipario fino alle spalle di 4 persone che palleggiano; in realtà lo sta facendo uno solo, gli altri si limitano a lanciare la palla in aria. Protagonista del game show è la gente comune, perché la Tv fatta con i vip penso che abbia un po’ stancato».

«Colpo d’occhio – L’apparenza inganna» ricorda «Soliti ignoti» e il quiz che Barbara D’Urso conduceva all’interno del programma «A gentile richiesta» su Canale 5…

«Con “Soliti ignoti” si indaga in un commissariato. Da noi si gioca e basta, senza indagini, ridendo e divertendosi. Non sapevo che la D’Urso avesse fatto questo quiz. Bene, la pluralità è positiva!».

Lei come se la caverebbe in questo gioco?

«Capisco le persone che ho davanti, ma è meglio che io conduca invece di giocare. Nell’ultima puntata di “Affari tuoi” ho gareggiato anche io e ho perso tutto!».

Finito «Colpo d’occhio», lei passa alla conduzione di «Un minuto per vincere», in onda dal
4 settembre, alle 18.50 su Raiuno.

«E’ tratto dal format Nbc “Minute to win”, che ha spopolato negli Stati Uniti e in Australia. In 60 secondi si possono vincere 500 mila euro. I concorrenti devono superare 10 prove di abilità, illustrate anche sul nostro sito web, incentrate sull’uso insolito di oggetti domestici, come piatti, lattine, matite ecc… Per esempio, dovranno far canestro in una boccia per pesci con 3 palline da ping pong, dopo averle fatte rimbalzare su 3 piatti. Se nel game show “Colpo d’occhio” mi lascerò andare in modo istrionico, ironico e sarcastico, nell’arena di “Un minuto per vincere” commenterò le 10 prove spettacolari con tifo sfrenato e tanta carica di energia».

Intanto, lei è anche in tournée…

«Sì. Lo spettacolo si chiama “SuperMax”, dal titolo della mia trasmissione di Radio2, e terminerà il 31 dicembre al “Teatro Nuovo” di Milano. Il teatro per me è tutto; mi piace sentire il pubblico vicino e coniugare diversi progetti. Finché mia moglie Benedetta, di nome e di fatto, mi sopporta continuerò a realizzare il mio sogno. Chi non sogna non va da nessuna parte!».

Niente vacanze con Benedetta e suo figlio Matteo, di 8 mesi?

«Le abbiamo già fatte, anticipandole. Mia moglie di giorno si divertirà in piscina con Matteo e la sera staremo insieme. Non riesco a stare lontano da loro. Siamo sempre appiccicati! A fine agosto ci prenderemo un’altra settimana di vacanza. Appena possibile scapperemo a Porto Ercole, dove ho una mini barca su cui faccio da marinaio, mozzo e comandante».

In vacanza sotto l’ombrellone si diverte a risolvere quiz?

«Sono 15 anni che faccio tournée e non sto più sotto l’ombrellone. E se sono in spiaggia, preferisco buttarmi in acqua e nuotare a perdifiato».