18 Aprile 2017 | 18:00

«Cronaca italiana», Tv8 racconta l’Italia di oggi

Dalla docu-serie «Cronache di Frontiera» alla miniserie che racconta il satanismo «Nel nome del Male», passando per «Faccia D'Angelo» con Elio Germano nei panni del boss della Mala del Brenta e il film «In fondo al bosco»

 di Manuela Puglisi

«Cronaca italiana», Tv8 racconta l’Italia di oggi

Dalla docu-serie «Cronache di Frontiera» alla miniserie che racconta il satanismo «Nel nome del Male», passando per «Faccia D'Angelo» con Elio Germano nei panni del boss della Mala del Brenta e il film «In fondo al bosco»

Foto: Via Padova, Milano  - Credit: © Ufficio Stampa

18 Aprile 2017 | 18:00 di Manuela Puglisi

A partire dal 18 aprile va in onda su Tv8 (Canale 8 del telecomando) «Cronaca Italiana», una nuova serata dedicata all'attualità sociale nostrana. Si va dai reportage di approfondimento che raccontano le periferie a serie televisive ispirate liberamente a fatti realmente accaduti.

La seconda serata sarà dedicata, dal 18 aprile al 9 maggio, alla seconda stagione della docu-serie di Roberto Burchielli che parla della periferia italiana «Cronache di Frontiera», prodotta per Sky da Fremantle Media. Protagonista delle quattro puntate sarà Milano e gli scontri tra i diversi strati sociali che la abitano. Contrasti tra ricchi e poveri, italiani e stranieri, immigrati di prima e seconda generazione. Una città in cui convivono il lusso del quadrilatero della moda e quartieri pervasi dalla microcriminalità.

In prima serata, martedì 18 e 25 aprile, alle 21.15 andrà invece in onda per la prima volta in chiaro «Nel nome del Male», la miniserie in due puntate che racconta la diffusione del satanismo tra i giovani italiani. Fabrizio Bentivoglio veste qui i panni di un giovane imprenditore benestante il cui figlio si trova coinvolto con il mondo oscuro delle sette sataniche. Prodotta da Sky Cinema con FilmMaster Television, vede nel cast anche Michela Cescon, Alessandra Agosti, Vitaliano Trevisan, Pierpaolo Spollon e Davide Lorino, con Davide Infascelli alla regia.

Il 2 e il 9 maggio, sempre alle 21.15, andrà in onda invece «Faccia D'Angelo», miniserie tv in due puntate diretta da Andrea Porporati, ispirata alla biografia «Una storia criminale» (1997) scritta da Andrea Pasqualetto insieme al Boss Felice Maniero, capo della Mala del Brenta, interpretato da Elio Germano.

Martedì 16 maggio alle 21.15 andrà in onda per la prima volta in chiaro il film «In fondo al bosco» (2015), un thriller noir italiano prodotto da Sky Italia e One More Pictures. Tommy, un bambino di 4 anni, sparisce da un piccolo villaggio delle Dolomiti trentine durante un'antica festa locale. Tornerà misteriosamente cinque anni dopo, disseminando dubbi.