Home TvNews e AnticipazioniÈ morto Daniele Piombi, addio a uno dei conduttori più amati della tv

18 Maggio 2017 | 16:55

È morto Daniele Piombi, addio a uno dei conduttori più amati della tv

Aveva 83 anni e nel 1960 aveva ideato il Premio Regia Televisiva, gli Oscar della televisione italiana

 di Manuela Puglisi

Foto: Daniele Piombi
Credit: © Getty

Daniele Piombi aveva 83 anni ed era uno dei volti più noti e amati della televisione italiana. Nato nel 1933 in provincia di Bologna, prima di iniziare la carriera televisiva ha vissuto tra Reggio Emilia e Firenze, dove ha frequentato la facoltà di Scienze politiche. Una carriera nel mondo dello spettacolo inziata per caso, quando nel 1956 presenta una tournèe dei cantanti in gara al Festival di Sanremo di quell'anno e viene scoperto da Gian Stellari che lo invita a sostenere un provino alla Rai di Torino.

È lui nel 1960 a ideare il Premio Regia Televisiva, gli Oscar della televisione. Conduce diversi programmi, dal Canzoniere italiano ad Anteprima Sanremo, e commenta l'Eurovision Song Contest per la Rai nel 1988.

Abbiamo raggiunto telefonicamente la moglie Mirella che ci ha raccontato: «È morto oggi alle 13 alla clinica San Giorgio a Milano. Era caduto un anno e mezzo fa (ottobre 2015) sul terrazzo perché era bagnato. Da lì sono iniziati i guai. Ha girato 11 cliniche e fatto 4 interventi, l'ultimo soltanto un mese fa. Fino a settimana scorsa era lucido, ma da alcuni giorni era sedato per i dolori insopportabili. La figlia Caterina e il figlio Marco lo hanno assistito negli ultimi giorni. Come ultime volontà ha voluto avere un necrologio sul Corriere della Sera con scritto: Daniele Piombi, giornalista.».