17 Luglio 2017 | 18:45

George Romero: Cielo lo ricorda con «La notte dei morti viventi»  

La rete free di Sky celebra il regista trasmettendo il suo film più celebre diventato oggetto di un vero e proprio "culto"

 di Lorenzo Di Palma

George Romero: Cielo lo ricorda con «La notte dei morti viventi»  

La rete free di Sky celebra il regista trasmettendo il suo film più celebre diventato oggetto di un vero e proprio "culto"

Foto: «La notte dei morti viventi»

17 Luglio 2017 | 18:45 di Lorenzo Di Palma

Per ricordare il maestro del cinema horror George Romero, scomparso all'età di 77 anni in un ospedale di Toronto per un cancro ai polmoni, lunedì 17 luglio, Cielo trasmette alle ore 22.50, il suo film più celebre: La notte dei morti viventi.

Il film girato in bianco e nero e uscito il 1 ottobre 1968  è diretto, scritto, fotografato, montato e musicato da Romero, il quale ottenne fin da subito riconoscimenti in tutto il mondo, successo che lo spinse a continuare su questo filone e realizzare altri tre film che inaugurarono un vero e proprio “genere” horror. 

Il film segue i personaggi Ben (Duane Jones) e Barbra Huss (Judith O'Dea), insieme ad altre cinque persone, intrappolate nella casa colonica di un cimitero della Pennsylvania che pullula di "morti viventi". 

Gli zombie divennero così una metafora potente dell'uomo e della società contemporanei, nati nel clima psicologico e sociale successivo a uno dei più bui e turpi periodi della storia americana. Per Romero sono stati un modo per raccontare la realtà.