16 Ottobre 2017 | 12:34

Giulia Salemi: «Ho la febbre del martedì sera»

L’ex Miss Sorrisi è in due show (quasi) simultanei, è stata riconfermata a «Sbandati» su Raidue e a «Ridiculousness Italia» su Mtv

 di Antonella Silvestri

Foto: Giulia Salemi nello studio di «Sbandati»

Le abbiamo portato fortuna: la sua carriera ha preso il volo a Miss Italia 2014, quando l’abbiamo scelta per la fascia di Miss Tv Sorrisi e Canzoni. Da allora Giulia Salemi ha collezionato una serie di esperienze di successo in tv.

Lo scorso anno fece discutere al Festival di Venezia per il suo look provocatorio. Quest’anno ha di nuovo sfilato sul tappeto rosso ed è stata riconfermata a «Sbandati» su Raidue e a «Ridiculousness Italia» su Mtv: la seconda serata del martedì è sua. Dare scandalo non sempre è un male...

• «Sbandati», tutte le novità dello show condotto da Gigi e Ross

«A Venezia quest’anno mi sono presa la mia bella rivincita. Quelli che mi avevano criticato si sono ricreduti. In tv faccio programmi dove mi trovo a mio agio perché sono divertenti e un po’ surreali. Gigi e Ross a “Sbandati” sono i miei maestri. Mi hanno insegnato a capire i tempi delle battute. Con Stefano Corti e Alessandro Onnis a “Ridiculousness” sembriamo fratelli: passiamo il tempo a prenderci in giro».

Mtv per alcuni suoi colleghi ha rappresentato un’occasione per farsi conoscere all’estero. Lei ci pensa mai?
«Sogno di lavorare in America, certo, ma mi sento già molto fortunata per quello che ho. Se è destino, accadrà».
Sua madre Fariba, con cui nel 2015 ha preso parte a «Pechino Express», cosa le dice?
«È fiera di me: sa che non sono mai scesa a compromessi per lavoro».
È nata il 1° aprile come Simona Ventura. Ha dei tratti in comune con lei?
«La adoro. Entrambe del segno dell’Ariete, siamo chiacchierone e leali. Sogno una carriera come la sua. Ma so di averne, di strada da fare...».