10 Novembre 2017 | 16:22

«The Good Fight»: lo spin-off di «The Good Wife» arriva su TimVision

Christine Baranski torna a vestire i panni di Diane Lockhart, al suo fianco Rose Leslie. Scopriamo la trama, le immagini e un video esclusivo della serie

 di Giulia Ausani

«The Good Fight»: lo spin-off di «The Good Wife» arriva su TimVision

Christine Baranski torna a vestire i panni di Diane Lockhart, al suo fianco Rose Leslie. Scopriamo la trama, le immagini e un video esclusivo della serie

Foto: Cush Jumbo, Rose Leslie e Christine Baranski  - Credit: © Ufficio Stampa

10 Novembre 2017 | 16:22 di Giulia Ausani

Diane Lockhart sta per tornare. Il 14 novembre infatti sbarcherà su TimVision, in anteprima esclusiva per l'Italia, «The Good Fight», spin-off della pluripremiata serie tv «The Good Wife» con Christine Baranski nei panni dell'avvocatessa Lockhart. La prima stagione dello spin-off è stata acclamata dalla critica internazionale e ha ottenuto grande successo tra il pubblico, ottenendo così il rinnovo per una seconda stagione. Nel cast anche una vecchia conoscenza per gli appassionati di «Game of Thrones»: Rose Leslie.

Nell'attesa di ritrovare Diane Lockhart, vediamo in anteprima un estratto video in esclusiva con Chirstine Baranski e Rose Leslie, scopriamo la trama e sfogliamo qualche immagine della serie.

La trama

La serie parte un anno dopo il finale di «The Good Wife», con una Diane Lockhart ormai pronta a trasferirsi in Provenza per godersi gli anni della pensione. Ma i suoi piani di riposo dovranno aspettare, perché un'enorme truffa finanziaria le porta via tutti i risparmi, distruggendo al tempo stesso la reputazione della giovane avvocatessa Maia Rindell (Rose Leslie, la Ygritte di «Game of Thrones»). Le due quindi si uniscono a Lucca Quinn (Cush Jumbo) in uno studio legale di Chicago.