03 Ottobre 2016 | 19:15

“Italia”: il ritorno di Michele Santoro in Rai

Su Rai2 il mercoledì in prima serata torna il giornalista salernitano. Nella prima puntata racconta “Tutti ricchi (per una notte)”

 di Lorenzo Di Palma

“Italia”: il ritorno di Michele Santoro in Rai

Su Rai2 il mercoledì in prima serata torna il giornalista salernitano. Nella prima puntata racconta “Tutti ricchi (per una notte)”

Foto: Michele Santoro  - Credit: © Rai

03 Ottobre 2016 | 19:15 di Lorenzo Di Palma

Parte mercoledì 5 ottobre alle 21.10 su Rai2, il volo di "Italia", la nuova trasmissione che segna il ritorno in Rai di Michele Santoro, che prende nome dal dirigibile progettato dal comandante Umberto Nobile durante il Ventennio fascista, per raggiungere in volo il Polo Nord, una sfida che allora sembrava impossibile.

Italia” avrà quattro puntate in onda in prima serata su Rai2 nel corso della stagione televisiva 2016/2017 e rappresenta il primo tentativo organico di Michele Santoro di creare un vero e proprio laboratorio alla ricerca di un altro linguaggio che restituisca al reportage la centralità nell’approfondimento informativo. Montaggio e riprese hanno infatti un’impostazione cinematografica, e la storia è narrata come un film. Mentre, tra il documentario e lo studio si sviluppa un racconto, e non un dibattito a commento come avviene nei talk.

La prima tappa del viaggio di “Italia” si svolge tra Ibiza e Dubai ed è una rilettura di “Tuttiricchi”, lo Sciuscià - andato in onda nel 2001 -, e sa qui il titolo: “Tutti ricchi (per una notte)”. Il tema è il passaggio dall’illusione di poter diventare tutti ricchi fino al disincanto del sentirsi ricchi nello sballo di una notte, e di quanto sia per questo importante per il popolo giovane passare una settimana negli stessi luoghi frequentati dal jet set. Per la parte in studio con Santoro, tra gli ospiti: Flavio Briatore, il sindaco di Milano Giuseppe Sala e quello di Napoli Luigi De Magistris.

“Sono emozionato. Sono andato via due volte dalla Rai, ma in realtà non sono mai andato via. Sono un uomo Rai, sono una creatura Rai", ha detto Michele Santoro presentando il nuovo programma.