29 Settembre 2017 | 18:41

«I Kennedy e l’innocenza perduta» su Rai Storia

Non solo John Fitzgerald e Robert: il documentario in onda il 29 settembre alle 21.10, racconta le vicende di una famiglia importante e complessa, segnata da tanti episodi drammatici

 di Angelo De Marinis

«I Kennedy e l’innocenza perduta» su Rai Storia

Non solo John Fitzgerald e Robert: il documentario in onda il 29 settembre alle 21.10, racconta le vicende di una famiglia importante e complessa, segnata da tanti episodi drammatici

Foto: Bob, Ted e John Kennedy

29 Settembre 2017 | 18:41 di Angelo De Marinis

Una famiglia imparentata stretta con il potere politico ed economico a partire dal capostipite, Joe Kennedy, di origini irlandesi e interessi, oltreché nella politica e nella diplomazia, nell'imprenditoria e nel cinema.

Inizia da lui, che sposa nel 1914 Rose Fitzgerald, figlia del sindaco democratico di Boston, la storia di un clan sempre in prima pagina per le vittorie politiche o per gli episodi drammatici di cui è stato protagonista. I Kennedy e l'innocenza perduta: questa coppia e i loro nove figli sono raccontati in un interessante documentario in onda il 29 settembre alle 21.10 su Rai Storia. Successi, malattie, lutti, amori, tradimenti: le vicende sono raccontate nell'ottica dell'ultima generazione, i nipoti, che hanno sofferto i contraccolpi di tanti drammi.

I media ci hanno consegnato le immagini dell'assassinio di John Fitzgerald, il Presidente Usa assassinato a Dallas nel 1963 e di Bob, considerato il suo naturale erede politico, ucciso a Los Angeles nel 1968. Prima di loro Joseph Patrick era morto a 29 anni in un volo di addestramento durante la seconda guerra mondiale. Sempre in un incidente aereo, a soli 28 anni, scompare Kathleen.  

Ma c'è anche il calvario di Rosemarie, incapace di intendere e di volere, costretta a subire un intervento di lobotomia e il resto della vita in una casa di cura e il coinvolgimento di Ted nell'incidente di Chappaquiddick nel 1969 in cui morì la ventottenne Mary Jo Kopechne, intrappolata in auto.

Anche la terza generazione è stata segnata: David Anthony, quarto figlio di Bob Kennedy, muore a 28 anni dopo tanti ricoveri per dipendenze da droghe.
John Fitzgerald Jr., figlio di JKF,  nel 1999 si inabissa col suo Piper. Michael Kennedy, il sesto figlio di Bob, mentre gioca a ski-football, in Colorado finisce contro un albero. 

Tanti film sui Kennedy, ne citiamo solo due: JFK- Un caso ancora aperto di Oliver Stone del '91 e Jackie, ispirato alla figura di Jackie Kennedy, diretto da Pablo Larraín nel 2016.