17 Luglio 2017 | 12:30

Mediaset svela i suoi programmi futuri

La stagione che verrà. Nuovi show, grandi conferme e il rilancio delle fiction: tutto sui palinsesti di settembre

 di Giusy Cascio

Foto: Pier Silvio Berlusconi
Credit: © Pigi Cipelli

Sorrisi vi racconta la serata-evento di Monte Carlo dove sono state presentate le novità autunnali della prima tv commerciale italiana. Talent, serie, quiz e reality a sorpresa: siete pronti per mesi di super divertimento?

Palinsesti Mediaset, tutte le novità della stagione 2017/18

Gerry Scotti

Dopo il gran finale con la puntata conclusiva di «The winner is» giovedì in prima serata, Gerry Scotti (60) potrà andare in vacanza per godersi il meritato riposo. Ma lo rivedremo su Canale 5 prestissimo. Nella stessa fascia oraria, al sabato, nella giuria di «Tú sí que vales», e poi col consolidato game show preserale «Caduta libera» e le sue pirotecniche botole.
E non finisce qui: il conduttore proporrà al pubblico italiano un inedito format adattato dall’originale, in onda su Nbc negli Stati Uniti. Si chiama «The wall» («Il muro» in inglese) ed è un quiz in cui i concorrenti partecipano a coppie. Il montepremi può essere ricchissimo, dipende dalla fortuna: su un pannello verticale scendono sfere collegate a cifre record o a caselle dove si perde tutto... Uno show che ci terrà col fiato sospeso.

Pier Silvio Berlusconi: «miglioreremo così la vita dei nostri telespettatori»

Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente esecutivo e amministratore delegato di Mediaset, ha annunciato «tre piccole ma positive novità: l’acquisizione del Canale 20 sul digitale terrestre, l’acquisto di Radio Subasio, emittente molto forte nel Centro Italia, e il ritorno a casa Mediaset della Gialappa’s Band, a “Le iene” e in un nuovo programma, un laboratorio di comicità». Ha poi parlato del futuro della tv: «La pay non cresce come nelle attese. Ma presto, con la massima semplicità e senza decoder o parabole, i nostri nuovi servizi miglioreranno le abitudini dei telespettori». Per esempio, si potranno mettere in pausa i programmi in diretta e riguardarli quando si vuole sulla smart tv grazie alla connessione web. 

Paolo Bonolis

Ha superato l’insidiosa prova del  commento al concerto-evento  di Vasco Rossi a Modena nello speciale su Raiuno, la concorrenza. Pier Silvio Berlusconi la considera una medaglia: «Sono contento che di là chiedano  in prestito a noi i conduttori, vuol dire  che abbiamo i migliori». Non a caso  l’agenda di impegni autunnali di Paolo Bonolis (56) è ricchissima. In prima serata sulla rete ammiraglia Mediaset lo aspettano due format consolidati, ma rinnovati: «Music», tre appuntamenti dedicati alla musica, e «Chi ha incastrato Peter Pan?». Bonolis condurrà ancora «Avanti un altro!», il suo preserale esportato in molti Paesi, tra cui Spagna, Vietnam e Canada. E farà un’inedita incursione su Italia 1 con un nuovo programma che si va delineando come un’evoluzione di «Il senso della vita».

Maria De Filippi

Regina incontrastata del sabato sera di Canale 5 e mente delle produzioni di successo targate «Fascino», la sua casa di produzione. Maria De Filippi (55) scende in pista già a settembre con «Tú sí que vales», dove si annunciano cambiamenti: Mara Venier arriva tra i giudici e Belen sarà affiancata da due personaggi dall’identità ancora top secret.  Naturalmente è confermatissimo «Uomini e donne» al pomeriggio. Mentre il Serale di «Amici», il talent più longevo della televisione italiana, e le storie commoventi raccolte dai postini di «C’è posta per te» saranno una garanzia anche nel 2018. Per la prima serata della rete ammiraglia Mediaset in autunno è previsto anche il ritorno dell’ultima creazione di Maria  De Filippi: «House Party», con Giuliano Peparini direttore artistico.